Dieta della mano: come funziona per dimagrire

| |

La dieta della mano si basa su questa parte per le porzioni e le dosi da assumere.

Sono tantissime le diete che si possono provare per poter dimagrire e perdere i chili in eccesso. La dieta della mano si differenzia dalle altre per la sua particolarità. Ecco come funziona e quali sono i dettami da rispettare per raggiungere il vostro intento e dimagrire.

Dieta della mano

Si tratta di un regime molto particolare che, attraverso questa parte del corpo, aiuta a misurare la porzione di cibo adatta che bisogna assumere durante l’arco della giornata per riuscire a dimagrire e perdere peso. Le quantità o meglio le dosi degli alimenti da assumere variano da un soggetto all’altro, a seconda della grandezza del palmo della mano e della lunghezza delle dita. In questo modo, è possibile capire la quantità degli alimenti da inserire nel programma alimentare per stare bene e in forma.

Nel momento in cui si segue una dieta, non è solo importante la qualità degli alimenti che si assumono, ma anche la quantità. Cercare di non superare le dosi consigliate ed evitare eccessi e bagordi alimentari che danneggiano la linea. Bisogna evitare di superare le dosi consigliate dall’esperto in quanto sono un danno per il fisico dal momento che portano a un aumento di peso.

La dieta della mano si chiama in questo modo proprio perché le porzioni e le dosi degli alimenti vengono calcolati in base alla grandezza delle proprie mani. In base all’alimento che intendete consumare, bisogna misurarlo attraverso le dita della mano, come i pollici oppure tramite i palmi. Una dieta che si basa su proporzioni e dosi da assumere per poter dimagrire e perdere peso.

Si tratta di una dieta molto semplice da seguire, anche quando siete al lavoro e non avete una bilancia a portata di mano per valutare le dosi dei vari alimenti e piatti che intendete consumare. Chi è robusto, ha delle mani grandi e, di conseguenza, le porzioni rispettano questa grandezza e risultano abbondanti, al contrario dei bambini che sono piccoli e, quindi, le dosi degli alimenti saranno minime.

Dieta della mano: funzionamento

Bisogna ora capire come funziona questa dieta e in che modo suddividere e gestire le varie porzioni di cibo. A seconda dei vari alimenti che si assumono, bisogna adottare metodi e comportamenti diversi. Per quanto riguarda i carboidrati, che bisogna pesare crudi e non cotti, la porzione adatta da consumare rappresenta un pugno chiuso e lo stesso meccanismo si applica alle patate.

Per quanto riguarda il pane, una fetta non deve avere lo spessore superiore alla punta del dito. La carne non deve essere più grande del palmo della mano. Per la carne, evitate di superare la porzione di 500 grammi di carne rossa la settimana e sostituitela con delle proteine oppure legumi e pesce. In base al parere dell’esperto, bisogna considerare anche le dita per valutare le porzioni del pesce. Si consiglia di preferire quello bianco, come il merluzzo e da consumare almeno una volta a settimana.

Il formaggio e il burro, oltre ad altri alimenti del genere, bisogna valutarli con attenzione. Per quanto riguarda il burro, si consiglia di non superare le dimensioni di un polpastrello, mentre per le verdure la dose consigliata corrisponde a due mani giunte, così come per la frutta fresca.

I dolci devono essere limitati o addirittura eliminati.

Per coloro che non sanno resistere a qualcosa di dolce da stuzzicare, le porzioni del cioccolato devono essere pari alle dimensioni del dito indice. Per il gelato, la quantità esatta equivale a un pugno della mano. La dieta della mano, come si può vedere, è molto semplice e non richiede la bilancia, ma soltanto il palmo e la lunghezza delle dita per valutare le giuste porporzioni.

Il miglior integratore dimagrante

Per massimizzare i risultati e fare in modo che siano ancora più soddisfacenti, alla dieta della mano associate un integratore. Sono tantissimi i prodotti che aiutano a dimagrire, ma il migliore, attualmente, secondo esperti e consumatori, è sicuramente Spirulina Fit. Un prodotto che ha i seguenti benefici per il fisico e l’organismo:

  • Brucia il grasso in eccesso, anche a riposo
  • Aumenta il metabolismo consumando più calorie e favorisce il processo digestivo
  • Riduce il senso di fame dando sazietà in modo da non arrivare troppo affamati ai pasti principali della giornata
  • Depura fegato e intestino aiutando a mantenere la forma a lungo
  • Permette di perdere peso e centimetri
  • Aumenta l’energia

Un integratore italiano, notificato dal Ministero della Salute, particolarmente efficace e affidabile e molto utile per dimagrire in modo sano e naturale. Non ha controindicazioni o effetti collaterali dal momento che si basa sui seguenti componenti naturali:

  • Spirulina: che dà il nome al prodotto, funge da sostego e ricostituente, accelera il metabolismo bloccando la produzione delle cellule adipose
  • Gymnema: aumenta il processo metabolico di carboidrati e lipidi, oltre a saziare e diminiuire il senso di fame
  • Fosfato di calcio: un ingrediente che non tutti conoscono, ma protegge la pelle, i tendini e le ossa, oltre ad aumentare le prestazioni dell’integratore stesso.

Per chi fosse interessato a saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine spirulina fit

Consigliato dai maggiori esperti del settore in quanto elimina le scorie purificando l’organismo e aumentando il consumo di calorie, anche a riposo. Si raccomanda di assumerne qualche compressa dopo i pasti principali insieme a un bicchiere d’acqua abbondante per attaccare i cumuli adiposi e impedire che si riformino.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici come farmacie o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 € per 4 confezioni con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Tag

Scrivi un commento

1000

Mascherine coronavirus: cosa sapere

Chiara Ferragni, Coronavirus: “Non me la sento, resto a casa”

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.