Dieta lunare maggio 2016

Maggio ha portato con se l’inizio della bella stagione e per questo tutte noi stiamo cercando i modi più facili e veloci di liberarci dei chiletti di troppo accumulati durante l’anno.
Una cosa che probabilmente molti di noi non sanno è che le fasi lunari, hanno un grande impatto sull’assunzione che facciamo del cibo e quindi in generale sulla nostro dieta quotidiana.

Se anche voi vorreste perdere qualche chilo, provate allora a consultare il calendario dieta lunare maggio 2016.
Seguire una dieta in base alle fasi lunari comporta innanzitutto la sostituzione di molti cibi solidi con centrifugati, frullati, succhi di frutta, tisane, brodi e simili. Infatti, secondo questo tipo di dieta bisognerebbe astenersi dall’assumere cibi solidi per un giorno intero, a cui appunto, verrebbero sostituiti dei liquidi, in modo da far riposare l’apparato digerente e il fegato.

Una tisana fra tutte è molto indicata, e cioè una tisana depurativa al finocchio, carciofo o al té verde. Importante è assumere dell’acqua povera di sodio.
Un altro dei segreti di questa dieta è quello di stimolare l’organismo già appena sveglie, e bere a stomaco vuoto, prima di colazione, un bicchiere di acqua tiepida e succo di limone.
Questo tipo di dieta, ovviamente, non può essere preso in considerazione come regime alimentare fisso, poichè il digiuno prolungato è fortemente sconsigliato, è più indicata invece per chi vorrebbe purificare il proprio organismo prima di cominciare magari una dieta più ferrea per un lungo periodo; tuttavia può portare alla perdita di 2 o 4 kg a seconda del fisico dell’interessato.

Scritto da Claudia Guerra
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Idee torte con panna per prima comunione

Ricette esotiche per la primavera

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.