Notizie.it logo

Dieta per l’insonnia: quali cibi evitare per combatterla

dieta per l'insonnia

La dieta per l'insonnia aiuta a conciliare il riposo con alimenti adatti.

L’insonnia è un problema che riguarda e preoccupa tantissimi soggetti che fanno fatica ad addormentarsi e non riescono a prendere sonno. La dieta per l’insonnia può aiutare a calmarsi, riposare il necessario, anche grazie all’aiuto di alcuni alimenti che possono conciliare il sonno. Ecco quali sono e come combatterla.

Dieta per l’insonnia

Si tratta di un problema molto comune che affligge tantissimi soggetti, ma combatterla è possibile grazie ad alcuni metodi e rimedi che aiutano a dormire un sonno riposato e ristoratore. Una delle soluzioni possibili riguarda l‘alimentazione e cosa si consuma. L’alimentazione è un fattore importante poiché influisce nella qualità del sonno, infatti ci sono dei cibi che è meglio consumare e altri che bisogna evitare.

Può capitare di non riuscire a dormire la notte perché si è preoccupati per qualcosa o anche a causa di una alimentazione errata e di cibi troppo pesanti che causano problemi a prendere sonno. Una digestione difficile legata ad alcuni fattori nervosi o anche preoccupazioni rischia di disturbare il sonno rendendolo pesante o causando difficoltà ad addormentarsi.

Al di là delle cause, ci sono alcuni alimenti particolarmente consigliati e che bisogna assumere nella dieta per l’insonnia in quanto aiutano a favorire il sonno e stimolarlo nel modo migliore.

Alcuni cibi contengono il triptofano, un aminoacido essenziale che aiuta ad attivare la serotonina, il cosiddetto ormone del buonumore. Nella dieta per l’insonnia, gli alimenti ricchi di questa sostanza e che conciliano il sonno sono il latte e i suoi derivati, come formaggi e yogurt.

Oltre al latte, le uova, la frutta secca a guscio, ma anche le banane hanno poteri calmanti e aiutano a riposare il necessario. I cereali come i legumi, il riso, ma anche alcuni tipi di pesce, sono l’ideale per combattere questo disturbo. Ci sono poi delle ottime tisane da bere la sera prima di andare a letto a base di tiglio, passiflora, melissa che hanno la capacità di rilassarsi e distendersi, aiutando a favorire il giusto sonno.

Dieta per l’insonnia: i cibi da evitare

Una delle cause per cui si fa fatica a prendere sonno può riguardare l’alimentazione e consumare alimenti che sono ritenuti particolarmente pesanti e che non aiutano a riposare a sufficienza.

Evitate il consumo di alimenti grassi o anche zuccheri oppure bevande come la coca cola e il tè che non sono particolarmente distensive e bisogna evitare nella dieta per l’insonnia.

Cercate anche di consumare la cena in un orario che permetta di favorire e stimolare il tratto digestivo e, quindi, la digestione. Consumate una cena leggera e povera di tanti grassi. No a tutti quegli alimenti ricchi di livello glicemico che stimolano e favoriscono l’insonnia. Evitate gli alimenti confezionati e affumicati, come vino, formaggi stagionati, ma anche cioccolato in quanto ricco di caffeina che rende più nervosi.

Per quanto riguarda i metodi di cottura, optate per preparazioni con alimenti cucinati al vapore, al cartoccio o anche bolliti senza appesantire lo stomaco e, quindi, rendere intollerabile il sonno. Evitate anche la carne rossa, non particolarmente consigliata a chi soffre d’insonnia, in quanto disturba il normale decorso sonno-veglia.

La liquirizia è un altro alimento da evitare in quanto aumenta la frequenza cardiaca e durante la notte si corre il rischio di alzarsi più volte dal momento che ha proprietà diuretiche.

Il pane e la pizza, essendo alimenti lievitati, sono da non consumare la sera in quanto disturbano il sonno, oltre a causare gonfiore.

Il miglior integratore naturale

Alla dieta per l’insonnia, per riuscire a dormire bene, ma anche per stare in forma, gli esperti consigliano di associare un integratore e, tra i tanti disponibili in commercio, il migliore al momento è Piperina&Curcuma Plus a base naturale che ha le seguenti proprietà:

  • Incrementa il processo metabolico e l’azione dei succhi gastrici permettendo di stimolare e favorire la digestione
  • Brucia le calorie in eccesso
  • Riduce il senso di fame, quindi sazia, permettendo di non arrivare troppo affamati ai pasti principali della giornata
  • Depura il fegato, l’intestino e i reni, oltre a mantenere la forma per tanto tempo.

Un integratore, notificato dal Ministero della Salute, estremamente efficace e che funziona, consigliato dai maggiori esperti a tutti coloro che vogliono perdere peso in modo naturale. Bisogna assumerne due compresse in concomitanza con i pasti principali insieme a un bicchiere d’acqua per attaccare fin da subito le cellule di adipe e impedire che si formino nuovamente.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

-

Si compone dei seguenti ingredienti naturali e, quindi, non ha controindicazioni o effetti collaterali:

  • Piperina: una sostanza che si trova nel pepe nero a cui dà il classico gusto piccante, favorisce il metabolismo e aiuta a dimagrire in modo rapido ed efficace
  • Curcuma: di colore giallo, nota anche come lo zafferano delle Indie e molto usata nella cucina orientale, ha proprietà detox, elimina le scorie e le tossine in eccesso favorendo un veloce dimagrimento
  • Silicio Colloidale: un ingrediente che non tutti conoscono, ma protegge la pelle, i tendini e le ossa, oltre a garantire prestazioni maggiori e aumentare l’efficacia dei due ingredienti essenziali.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro per 4 confezioni invece di 196 Euro con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...