Notizie.it logo

Costanza Caracciolo: ‘Il parto non è stato una passeggiata’

costanza caracciolo

A poche ore dalla nascita di Stella Vieri, figlia di Costanza Caracciolo e Christian Vieri, la neo mamma racconta sui social l'esperienza del parto.

Costanza Caracciolo è diventata mamma da poche ore. La sua primogenita, Stella Vieri, figlia della showgirl e del calciatore fuoriclasse Christian Vieri, è nata a Milano, sta bene ed è già una piccola stella dei social. Quella della Caracciolo è stata una gravidanza dapprima molto riservata, poi diventata social. I fans si sono sentiti partecipi di questo periodo di attesa e Costanza Caracciolo li ha ricompensati il prima possibile pubblicando, non appena se l’è sentita, una dedica social per Stella. E raccontando qualcosa in più sul parto, non esattamente una passeggiata, ma ne è valsa la pena.

Il post di Costanza Caracciolo

Ci sono alcuni vip che tengono molto in considerazione il giudizio dei loro followers sui social, rispettano i fans e cercano in qualche modo di ripagarli delle attenzioni. La neo mamma Costanza Caracciolo è una di queste. Dolcissima per natura, nelle ultime ore è stata impegnata nel dare alla luce la sua prima bambina, Stella Vieri. Il padre della piccola, Christian Vieri, è stato al suo fianco in ogni momento.

E quando Costanza se l’è sentita, la prima cosa che ha fatto per i suoi followers è stato pubblicare un post bellissimo, con una fotografia recente di lei e del compagno abbracciati, con una dedica alla piccola Stella, ma anche un messaggio in cui racconta con parole sue come è andata la gravidanza e come è stato il parto.

costanza caracciolo

“Nell’ultimo periodo ripetevo, ridendo, che ero incinta da un anno, che poi ridendo e scherzando non era mica una grossa bugia!” scrive Costanza sul suo profilo Instagram. “Anche ad un passo dalla fine non è stata proprio una passeggiata, ma posso dirti una cosa?” la ex Velina si sta rivolgendo alla figlia Stella, ma sa che tutti i fans sono all’ascolto: “Per fare dei capolavori c è sempre bisogno di più tempo, per cui tesoro mio ne è valsa davvero la pena”. Insomma, anche se la Caracciolo è giovane, ricca e famosa, ha partorito come tutte le mamme. C’è voluto un po’ di tempo, probabilmente la showgirl ha anche sofferto un po’, ma il risultato è sicuramente valso lo sforzo.

La felicità di Christian Vieri

Il messaggio di Costanza Caracciolo prosegue parlando del compagno Christian Vieri, neo papà: “Senza tuo padre non avrei avuto la stessa forza oltre che la possibilità di conoscere la vera essenza della Felicità”. Una splendida dichiarazione d’amore per l’ex calciatore.

“Più vi guardo e più mi si scioglie il cuore. Vi amo immensamente. Grazie” e poi c’è, forse per la prima volta, la conferma del nome della bimba: “Welcome Stella”. Costanza ringrazia anche i fans, gli amici, i medici della clinica Humanitas di Milano e promette che risponderà a tutti coloro che le stanno mandando messaggi di congratulazioni.

costanza caracciolo

La ex Velina sta pubblicando man mano nelle storie del suo profilo Instagram i post di congratulazione in cui viene taggata e Vieri sta facendo lo stesso. Anche lui ha pubblicato un post sul suo profilo Instagram, con la stessa fotografia scelta da Costy, ma in bianco e nero. E il messaggio è emozionante: “Cara Coco Pops, oggi è stato il giorno più bello della mia vita… Ora capisco l’emozione che un genitore prova quando ti mettono tra le braccia la tua piccola bambina, per questa meraviglia che la vita ci ha donato, ti sarò grato tutta la vita… I love you. Welcome Stella”.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Laura Anna Gritti
Architetto di formazione montessoriana, classe 1980 e bergamasca DOC, preferisco scrivere piuttosto che parlare. Ottima ascoltatrice e pessima osservatrice, con i miei testi mi piace riportare in maniera comprensibile a tutti anche gli argomenti più complessi. Appassionata di edilizia tradizionale e di jazz, adoro scrivere di trash per aggiungere quel pizzico di cinismo che riporta con i piedi per terra anche i sognatori incalliti.
Leggi anche