Cosa evitare per dimagrire le cosce

Senza digiunare, senza pillole per la dieta o anche senza esercizio, è possibile avere delle cosce magre in solo tre settimane, il tutto pronto per la prova costume. Ecco cosa evitare per dimagrire le cosce.

Le regole devono essere seguite in modo rigido e richiedono dei cambi nella tua dieta.

Non c’è pranzo gratis, dopo tutto. La buona notizia è che non solo perderai i centimetri, ma ti sentirai meglio e starai bene.

Prima di tutto, bevi almeno 8 bicchieri di acqua al giorno. Bevi un bicchiere di acqua per ogni tazza di caffè, nero o tè verde che consumi. Una tazza di caffè o tè verde al giorno è l’ideale. Gli infusi sono l’ideale, ma nessun altra bibita è concessa.

Elimina tutti i cereali, eccetto il riso integrale di cui una tazza e mezzaè permessa al giorno. Evita pane, torte o dolci, pasta di qualsiasi tipo, no al mais, alla soia o al tofu. Leggi sempre le etichette.

Elimina lo zucchero e tutti i prodotti zuccherati, tranne la frutta intera. Per un frullato maggiormente gustoso, usa il ghiaccio.

Evita anche le fritture e il sale. Condisci con poco sale o usa un sale con pochi grassi.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Maschere fai da te tonificanti viso

Come avere un look vintage anni cinquanta

Leggi anche
  • rimedi naturali contro la cistiteRimedi naturali contro la cistite: i più efficaci da provare

    Soffrite di cistite? Qui di seguito i migliori rimedi naturali da provare per risolvere il problema e vivere più serenamente.

  • -Aloe Ferox htf: recensione sul miglior integratore

    Aloe Ferox è l’integratore ideale per riuscire a dimagrire in modo sano e naturale senza controindicazioni.

  • perdere pesoPerdere peso dopo Pasqua: consigli e rimedi

    Per perdere peso dopo Pasqua bisogna stare attenti all’alimentazione e consumare alimenti che siano sani e che aiutino a dimagrire.

  • posizioni yoga anticellulitePosizioni yoga anticellulite: le migliori da fare ogni giorno

    Lo yoga, come il fitness, può aiutarci a migliorare il problema della cellulite: di seguito le migliori posizioni da seguire.

Contents.media