Fabrizio Corona e Nina Moric firmano l’accordo: Carlos torna con Nina

Fabrizio Corona e Nina Moric sono riusciti a trovare un accordo legale per l'affido di Carlos, che presto tornerà a vivere con sua madre.

Fabrizio Corona e Nina Moric sono finalmente riusciti a mettere la parola fine a una complessa quanto triste storia legale che ha separato per anni Nina Moric dal figlio Carlos. Quest’ultimo è stato dato in affidamento alla nonna paterna Gabriella Corona durante il periodo in cui suo padre era in carcere.

Nel momento in cui Corona è tornato in libertà lui e la ex moglie hanno fatto di tutto per superare le passate difficoltà e assicurare al figlio una situazione familiare che sia il più serena possibile. In questi giorni si è finalmente arrivati alla firma dell’affidamento congiunto.

Nina Moric e Carlos: la storia dell’affido

L’ex moglie di Fabrizio Corona è visceralmente attaccata a suo figlio Carlos, tanto da soffrire in maniera straziante nel momento in cui fu allontanata da lui nel 2015.

Le accuse a carico della Moric all’epoca furono molto pesanti e fu lo stesso Carlos a chiamare le forze dell’ordine durante una lite furibonda scoppiata tra Nina e sua madre, la quale viveva nella stessa casa con la figlia e il nipote.

Stando a voci che non sono mai state confermate in via ufficiale e che al contrario Nina Moric ha sempre smentito, il motivo della lite sarebbe stato un tentativo di suicidio da parte dell’ex modella croata.

Questo esplosivo insieme di cose, comunque, costrinse i giudici a togliere alla Moric l’affido di Carlos il quale, non potendo vivere con il padre (che nel 2015 era ancora galeotto), fu affidato alle cure della nonna paterna.

Quest’ultima fu accusata dalla Moric di aver fatto il lavaggio del cervello al ragazzo, il quale sembrava sempre più distante da sua madre. Negli anni in cui Carlos rimase affidato alla nonna aveva il permesso di vedere sua madre soltanto una manciata di ore a settimana e sempre in presenza di uno psicologo.

La Moric espresse in continuazione il proprio dolore per questa situazione, soprattutto sui social e rilasciando numerose interviste.

L’affido di Carlos torna a Nina

Uscito Fabrizio Corona dal carcere l’affido di Carlos è tornato a suo padre, il quale fu incoraggiato a passare del tempo con suo figlio secondo una pratica chiamata affido terapeutico, finalizzata cioè a favorire il recupero del rapporto padre – figlio nella più ampia ottica del reinserimento sociale dell’ex detenuto.

Uscito dal carcere e archiviata definitivamente la storia con la Salemi, Corona ha recuperato i rapporti con la sua ex moglie e ha deciso di fare di tutto per ricostituire almeno all’apparenza una serenità familiare solida. Fabrizio, Carlos e Nina hanno trascorso assieme diverso tempo (sempre puntualmente documentato dalle stories Instagram di Corona) e quindi è stato possibile gettare anche le basi per una ricomposizione del conflitto legale tra i due.

Proprio in questi giorni è stato infatti firmato l’accordo di affidamento congiunto in base al quale Nina Moric potrà riaccogliere suo figlio Carlos in casa propria, tornando a svolgere in tutto e per tutto la propria funzione genitoriale.

Qualcuno – cioè Luigi Mario Favoloso – ha denunciato in tempi non sospetti l’atteggiamento di Corona, affermando che quest’ultimo avrebbe “ricattato” l’ex moglie con la promessa dell’affido di Carlos a patto che lei avesse recitato per lui e con lui nella commediola della famiglia felice per un mero ritorno pubblicitario e d’immagine.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Andrea Zenga e Alessandra Sgolastra: bacio e dedica tra i due

La Marchesa a Uomini e Donne: sarà la prossima Dama?

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.