Controllo nei: quali a rischio

Le persone che hanno sul proprio corpo un gran numero di nei dovrebbero sempre tenerli sotto controllo facendo la cosiddetta “mappatura”, ovvero recandosi periodicamente dal dermatologo che controlla se sono rimasti uguali rispetto all’anno precedente.

Questa è una misura precauzionale, ma ci sono dei segnali che possono spingere a fare esami più approfonditi, perchè possono significare che il neo sta degenerando in melanoma, ovvero un tumore maligno della pelle.

Per prima cosa devono mettere in allerta i nei “nuovi”, ovvero quelli che non c’erano in precedenza. Attenzione però a non confonderli con macchie dovute all’esposizione solare.

Per quel che riguarda un neo preesistente, si deve fare attenzione nel momento in cui esso cominci a cambiare forma, e in particolar modo se i suoi bordi cominciano ad assumere un aspetto frastagliato. Inoltre se dà prurito, o sanguina, o ancora se si allarga in modo visibile e cambia colore.

Advertisements

In tutti questi casi è bene rivolgersi al proprio dermatologo.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Preservativo: meglio usarlo

Zumba

Leggi anche
  • incubi e sonno agitato rimediIncubi e sonno agitato: i rimedi per dormire meglio

    Incubi di notte per cui non riuscite a dormire? Qui di seguito i consigli e i rimedi per migliorare la situazione.

  • quante ore bisogna dormire a notteQuante ore bisogna dormire a notte: i consigli

    Sapete già quante ore bisogna dormire per sentirsi realmente bene e riposati? Qui di seguito la risposta.

  • karma cos'èKarma: cos’è e come applicarlo nella vita di tutti i giorni

    Ci credete nel Karma? Se ne sente parlare molto spesso ma non tutti sanno che cos’è. Qui di seguito la spiegazione.

  • 
    Loading...
  • rimpicciolire il nasoRimpicciolire il naso: come fare con i tutori nasali

    Rimpiccolire il naso è possibile usando tutori e correttori nasali che esulano dal bisturi e dalla chirurgia estetica.

Contents.media