Come struccare bene il viso: consigli per avere una pelle perfetta

Come struccarsi bene per avere una pelle perfetta? Consigli infallibili.

Per noi donne è importante un trucco ben fatto, ma lo è ancora di più struccarci bene. Se la pelle non viene ‘purificata’, infatti, la stessa non respira bene. Cosa fare, quindi, per avere una pelle perfetta dopo una giornata passata con il make-up? Pochi e semplici passaggi e il vostro bel visino vi ringrazierà.

Come struccare bene il viso

Soprattutto tra le ragazze è diffuso l’uso di cosmetici dal basso costo, che si caratterizzano anche per la scarsa qualità. Per questo struccarsi per bene è fondamentale per non rovinare la pelle.

Per una prima fase è consigliabile l’utilizzo di salviettine struccanti, già imbevute di sapone. Ne esistono di vari tipi: in base al tipo di pelle, grassa o secca, e in base alla zona coinvolta, occhi o viso per intero.

Consentono una pulizia rapida ed efficace.
Se si ha più tempo e più pazienza, è consigliabile utilizzare un latte detergente che, posto sui dischetti di cotone, strucca in maniera meno pervasiva.

E’ importante focalizzarsi soprattutto sugli occhi perché mascara e eyeliner possono essere i peggiori nemici di uno struccante. Questi, infatti, sono per lo più resistenti all’acqua e particolarmente densi.

Dopo una pulizia sommaria, è consigliabile utilizzare un tonico, che è utile sia per rimuovere ciò che rimane del fondotinta, sia per rinfrescare la pelle soffocata dai cosmetici.

Anche in questo caso è importante trovare un prodotto adatto alla propria pelle. Esistono tonici oleosi che rendono la pelle ancora più grassa e spesso favoriscono lo sviluppo dell’acne giovanile. Inoltre, ricordatevi di non utilizzare mai una dose troppo generosa di tonico perché andrebbe a rendere maggiormente sensibile e, quindi, esposta la pelle.

Se si è soliti utilizzare il rossetto è consigliabile, alla fine, reidratare le labbra con un burrocacao. Allo stesso modo, a seguito della pulizia, è utile applicare una crema idratante sul viso, per poter rinfrescare la pelle durante la notte.

Occhio agli errori

Spesso la pelle grassa è insistentemente trattata con il latte detergente che invece, a lungo andare, la rende ancora più grassa. Per questo è consigliabile, almeno una volta a settimana, applicare una maschera sul viso, o fare uno scrub, per rimuovere il sebo superficiale.

Nei negozi è possibile trovare detergenti, salviettine, maschere, burrocacao o scrub ai gusti più vari e adatti per ogni tipo di incarnato. Anche se si è stanche, mai andare a dormire senza essersi prima struccate: questa è la regola fondamentale.

Scritto da Fabrizia Volponi
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come decorare vasi in terracotta: consigli e idee originali

Capelli fini: come trattarli e i rimedi per rinforzarli

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.