Come si legge una fattura fornitori

All’interno del regime fiscale italiano, un’attività commerciale deve osservare sempre delle precise regole di fatturazione per i beni e servizi che scambia, tanto in entrata che in uscita. Si distingue così tra la cosiddetta fattura clienti, che è quella che viene emessa quando un bene viene venduto, e quella fornitori, che invece viene data nel momento in cui si riceve della merce, che sarà successivamente rimessa in vendita.

Il regime fiscale che regola questi due tipi di operazione è ovviamente differente; ciò che cambia è soprattutto la partita IVA applicata.

Nel caso di una fattura fornitori, i dati che devono essere presenti sono i seguenti:

  • i dati di chi emette fattura, ovvero di chi riceve la merce, con partita IVA, se presente, o codice fiscale
  • i dati di chi invece fornisce la merce, con sua relativa partita IVA, o codice fiscale
  • il dettaglio della merce, con i singoli prezzi al netto dell’IVA
  • l’importo dell’IVA
  • il totale lordo (netto + IVA)
  • la data e il numero progressivo della fattura ( si conteggia dall’inizio dell’anno).
    Advertisements
Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come si legge una fattura clienti

Che differenza c’è tra una fattura clienti e una fornitori?

Leggi anche
  • regali di natale a meno di 20 euroRegali di Natale a meno di 20 euro: le proposte più belle

    Vuoi fare un regalo ma non puoi spendere troppo? Qualche idea per stupire a Natale, ma senza pesare sulle nostre tasche.

  • regali di natale a meno di 50 euroRegali di Natale a meno di 50 euro: i consigli per stupire

    Con l’arrivo del Natale è tempo di pensare ai regali, ma come stupire i nostri cari spendendo comunque poco?

  • girls in museums chi sonoChi sono le girlsinmuseums: il progetto che unisce arte, cultura e donne

    #girlsinmuseums un hashtag che ha unito le ragazze di tutto il mondo attraverso fotografie scattate in gallerie d’arte con la volontà di ricreare un equilibrio nei ruoli.

  • 
    Loading...
  • corsi da seguire onlineCorsi da seguire online per imparare qualcosa di nuovo durante la pandemia

    Non sai come impiegare le tue giornate a casa? Alcune idee per approfondire un hobby che avevi accantonato per mancanza di tempo.

Contents.media