Come sciogliere lo smalto secco

La cura delle unghie è ormai essenziale per tutte le donne. Gli smalti ci permettono di rendere le nostre mani ordinate e assolutamente cool. Ma cosa fare se il nostro smalto preferito si secca? Ad ognuna di noi sarà capitato di lasciarlo per mesi nell’armadietto del bagno o di averlo dimenticato aperto.

Ora la soluzione c’è! I metodi più utilizzati e davvero efficaci sono l’alcol puro o l’olio d’olivia, prodotti che tutte noi abbiamo nella nostra casa. Basta aggiungere qualche goccia del primo o del secondo prodotto per recuperare il nostro smalto. E’ sconsigliabile, invece, l’uso dell’acetone che ha un effetto solo temporaneo sullo smalto che, successivamente, ritorna asciutto ma non più recuperabile.

Scritto da Erika Masci
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Quali sono i sintomi della fibrosi cistica

Cinque idee centrotavola autunnali

Leggi anche
  • creme viso da usare a 20 anniLe creme viso da usare a 20 anni: quali sono quelle più adatte

    Non c’è un’età precisa per iniziare a prendersi cura della pelle del nostro viso. Già a 20 anni ci sono tantissime creme che si possono usare.

  • pelle bella cosa mangiareCosa mangiare per avere una bella pelle: i consigli utili

    Per avere una bella pelle bisogna prima di tutto partire da una alimentazione sana ed equilibrata. Scopriamo quali sono gli alimenti irrinunciabili.

  • integratori anticellulite efficaciIntegratori anticellulite: ecco i più efficaci

    Per contrastare efficacemente gli inestetismi della cellulite bisogna agire su più fronti. Attaccati da tutti i lati non resterà loro che battere in ritirata e abbandonare le tue gambe.

  • perché cadono i capelli nel periodo delle castagnePerché cadono i capelli nel periodo delle castagne: cause e rimedi naturali

    L’autunno porta con sé un fenomeno che desta preoccupazione in molte persone: la caduta dei capelli. Ma quali sono le cause e come si può rimediare?

Contents.media