Come riparare un ombrello

Quando arriva la stagione invernale e tornano le piogge, l’ombrello diventa un compagno indispensabile nel momento in cui si debba uscire a piedi, o da tenere in macchina per quando si deve scendere.

Molto spesso però può capitare che l’ombrello si danneggi, e il più delle volte verrebbe la tentazione di gettarlo via e di acquistarne uno nuovo.

Perchè invece non provare a ripararlo?

Molto spesso infatti i danni che subisce un ombrello sono piuttosto banali, e facilmente rimediabili. Ad esempio, può capitare che si pieghino le asticelle in metallo che tengono tesa la stoffa: per raddrizzarle spesso basta fare un po’ di forza con le mani.

Se invece accade che rimanga incastrata la linguetta che serve a tenere aperto l’ombrello, si può cercare di tirarla fuori usando un taglierino oppure delle pinze.

Infine, può semplicemente succedere che il filo che tiene legata la stoffa della copertura alle asticelle si strappi: basterà usare un ago per ricucirle.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Sac à poche: come farlo

Pulire una spazzola

Leggi anche
  • stendino salvaspazioStendino salvaspazio: il modello dell’anno

    Lo stendino salvaspazio è particolarmente indicato a chi vive in appartamenti piccoli e non vuole eccessivo ingombro.

  • ferro da stiro verticale come si usaFerro da stiro verticale: come si usa e i suoi vantaggi

    Stirare proprio non fa per te? Il ferro da stiro verticale potrebbe farti cambiare definitivamente idea, ma quali sono i suoi vantaggi?

  • Super VaporSuper Vapor: recensione e opinione sulla scopa a vapore

    Super Vapor è la scopa a vapore che permette di avere una casa sempre in ordine e pulita in pochissimo tempo grazie alla forza del vapore.

  • stendibiancheriaStendibiancheria elettrico: i modelli del momento

    Lo stendibiancheria elettrico agevola l’asciugatura dei panni grazie alle sue funzioni e ai vari modelli che si trovano in commercio.

Contents.media