Come riparare un ombrello

Quando arriva la stagione invernale e tornano le piogge, l’ombrello diventa un compagno indispensabile nel momento in cui si debba uscire a piedi, o da tenere in macchina per quando si deve scendere.

Molto spesso però può capitare che l’ombrello si danneggi, e il più delle volte verrebbe la tentazione di gettarlo via e di acquistarne uno nuovo.

Perchè invece non provare a ripararlo?

Molto spesso infatti i danni che subisce un ombrello sono piuttosto banali, e facilmente rimediabili. Ad esempio, può capitare che si pieghino le asticelle in metallo che tengono tesa la stoffa: per raddrizzarle spesso basta fare un po’ di forza con le mani.

Se invece accade che rimanga incastrata la linguetta che serve a tenere aperto l’ombrello, si può cercare di tirarla fuori usando un taglierino oppure delle pinze.

Advertisements

Infine, può semplicemente succedere che il filo che tiene legata la stoffa della copertura alle asticelle si strappi: basterà usare un ago per ricucirle.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Sac à poche: come farlo

Pulire una spazzola

Leggi anche
  • profuma ambientiProfuma ambienti: i modelli in trend per la casa

    Il profuma ambienti è l’ideale per dare un tocco di freschezza e fragranza a ogni stanza della casa e i modelli sono vari.

  • candele natalizieCandele natalizie: le migliori essenze per le feste

    Lunghe, dalle forme sgargianti, colorante, sono le candele natalizie disponibili in tantissime tipologie ed essenze che ravvivano l’atmosfera del Natale.

  • scopa ciclonicaScopa ciclonica: come sanificare al meglio la casa

    Per eliminare germi, batteri, ma anche sporcizia e polvere, la scopa ciclonica è sicuramente il dispositivo migliore per la vostra casa e la pulizia.

  • 
    Loading...
  • black friday 2020Black Friday 2020: le migliori offerte casa e cucina

    Dal tritacarne all’impastatrice, sono tantissimi gli articoli del settore casa e cucina del Black Friday 2020 di cui approfittare.

Contents.media