Come riordinare l’armadio con i consigli delle closet organizer

Riordinare l'armadio sarà facilissimo con i consigli delle closet organizer. Eccone allora alcuni tra i più efficaci.

Solo il pensiero di riordinare l’armadio provoca in te una forte repulsione? Il cambio stagionale dell’armadio è un appuntamento che cerchi sempre di rimandare? Sappi che con alcuni trucchetti il tuo guardaroba può diventare davvero funzionale e l’esperienza può anche rivelarsi divertente e costruttiva.

Ad insegnarcelo arrivano delle vere e proprie professioniste del mestiere!

Come riordinare l’armadio in base alle nostre esigenze

Riordinare l’armadio è roba da professionisti. Lo dimostra il fenomeno sempre più dilagante delle closet organizer, figure pensate apposta per guidarti nei meandri più oscuri del tuo guardaroba attraverso consigli utili non solo per il cambio di stagione. Il closet organizer ti aiuta nel decluttering, ovvero la selezione dei capi da tenere o da dare via, ma ti aiuta anche a capire quali sono i capi che ti stanno meglio, quelli da riscoprire e quelli assolutamente da evitare.

In alcuni casi ti guida anche nella scoperta dello stile che più ti rispecchia. Il suo ruolo, sostanza, è quello di semplificarti l’esistenza. Letteralmente!

Un armadio più ordinato significa una mente più ordinata e significa anche meno tempo passato a cercare di rispondere alla più complessa delle domande: “e adesso che cosa mi metto?”. Banalmente perché arriverai a conoscere meglio quelli che sono i tuoi gusti, cosa che se in un primo momento ti sembrerà scontata, andando avanti con il riordino dell’armadio ti accorgerai quanto invece non lo sia affatto.

come riordinare l'armadio

Le closet organizer italiane più famose

Parlando solo dell’Italia le closet organizer più famose sono Giulia Torelli, alias Rock and Fiocc e Erika Grazia dell’Armadio di Grace. La prima ha scritto un libro che dice molto giù a partire dal titolo “La nuova te inizia dall’armadio”, oltre alla sua seguitissima pagina Instagram gestisce un blog ed è a capo di un intero team di professionisti dello stile. Giulia sembra seguire la filosofia del “less is more”, ovvero lasciare spazio solo per quello che si è portati ad indossare evitando così gli sprechi e impegnandosi a scegliere pochi capi ma di ottima qualità.

Anche Erika de l’Armadio di Grace ha una pagina Instagram e ha scritto un libro dal titolo “La casa leggera” in cui viene spiegato come liberarsi del superfluo, tenere pulito e soprattutto preferire scelte più ecologiche a quelle low cost, più immediate ma decisamente più inquinanti. Hai appena aperto il tuo armadio e sei stata sommersa da una montagna di vestiti? Niente paura! Sia Giulia Torelli sia l’Armadio di Grace sono a tua disposizione per aiutarti!

come riordinare l'armadio

I trucchetti per un armadio ordinato

Ricapitolando, per un armadio davvero sempre ordinato la grande regola da seguire è solo una: vietato accumulare! Per evitare di farlo è necessario conoscere ciò che il nostro armadio contiene ed è qui che entra in gioco anche la regoletta del “less is more”, traducibile in questo caso come “meno capi più qualità”.

Avere meno capi ti aiuterà anche a giocare con gli abbinamenti e più abbinamenti riuscirai a creare più ti sembrerà di indossare outfit sempre diversi. Per aiutarti a visualizzare meglio ogni capo presente nel tuo armadio e ogni possibile abbinamento esistono anche le app come “Whering”, che fungono da catalogatori virtuali del tuo guardaroba.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Viva MagentaViva magenta è il colore Pantone 2023: come abbinarlo

    Viva Magenta è il nuovo colore Pantone 2023. Un colore molto potente e orientato al futuro.

  • Miley CyrusMiley Cyrus: l’outfit più semplice diventa rock con gli accessori

    Miley Cyrus, classe 1992, è la regina assoluta della trasgressione. Icona fashion oltre che musicale, la cantante sfoggia accessori bold ed extra rock

  • Moda anni '60 tendenzeCome rendere contemporaneo un outfit anni ’60

    La moda è un cerchio di ispirazioni, di epoche e di stili che vanno e che vengono: la moda anni ’60 è tendenza fashion contemporanea

  • Alessandro Michele GucciAlessandro Michele lascia Gucci: gli abiti più iconici della sua era

    Un’era si è conclusa: Alessandro Michele lascia definitivamente Gucci dopo anni di successi e rivoluzioni e sono diversi gli abiti divenuti iconici

Contentsads.com