Come leggere le etichette delle creme solari e scegliere la migliore

Quali sono le informazioni da ricercare sulle etichette delle creme solari, per scegliere al meglio e godersi l'estate.

Con l’estate ormai alle porte, anche se possiamo dire sia già arrivata con il caldo torrido di maggio, è inevitabile pensare alle vacanze. Tra le mete preferite dai turisti per questa stagione c’è ovviamente il mare: villaggi balneari, luoghi esotici o semplicemente le riviere del nostro paese, sono tra le località predilette per godere al meglio della spiaggia.

Ma trascorrere la giornata al mare, seppur con cabina, sdraio e ombrellone, significa anche tener conto di alcuni accorgimenti fondamentali per prendere il sole senza rischiare di compromettere la salute.

Da molti anni si parla infatti di quanto siano dannosi i raggi solari, soprattutto in determinate ore del giorno e con un’esposizione prolungata: il rischio di macchie e rughe rappresenta il male minore se pensiamo all’insorgere di malattie come il cancro alla pelle.

Come leggere le etichette delle creme solari

Per queste ragioni, sono numerosi gli accorgimenti da mettere in atto: innanzitutto non esporsi al sole nelle ore di punta, ovvero quelle più calde; bagnarsi smesso, anche la testa; e soprattutto usare un’ottima crema solare protettiva.

Non stiamo parlando di crema abbronzante, né di doposole, che sono comunque utilizzabili insieme, ma di protezioni da spalmare lungo tutto il corpo e il viso affinché fungano da filtro tra il sole e la pelle.

Ovviamente bisogna fare molta attenzione a distribuirla in maniera uniforme, per evitare di abbronzarsi a chiazze.

I prodotti sul mercato sono tantissimi rispetto solo a qualche anno fa in cui a farla da padrone c’erano poche marche che si contendevano la fiducia degli amanti della tintarella. Oggi la gamma è davvero ampia e scegliere la crema solare più giusta per le proprie esigenze non è così semplice.

Addirittura alcuni personaggi dello spettacolo e dello sport, da Winnie Harlow a Naomi Ōsaka, hanno creato le proprie linee di protezioni solari per cercare di sensibilizzare le persone dalla carnagione scura, che non sempre si prendono cura della pelle in maniera adeguata, sottovalutandone i rischi.

Vediamo dunque quali sono le informazioni da ricercare sulle etichette delle creme solari, per scegliere al meglio e godersi l’estate senza il timore di conseguenze spiacevoli.

Creme solari: quali scegliere

La prima cosa da fare è valutare il Sun Protection Factor (SPF), che indica l’efficacia di una crema, quindi quanta energia solare è necessaria affiché la pelle si bruci: una protezione 50 indica che si è protetti 50 volte in più rispetto al non utilizzare alcunché, ovvero il tempo che si può trascorrere al sole senza danni è prolungato di 50 volte; perciò più è alto il valore sell’SPF maggiore sarà il livello di protezione.

Un altro aspetto da considerare nella scelta della crema solare è la sua resistenza all’acqua; questo consente ovviamente sia di sudare che di fare il bagno senza il bisogno di applicarla ogni volta, sebbene sia importante ricordarsi comunque di spalmarla spesso.

Bisogna infine fare molta attenzione a distinguere le creme solari per il viso e quelle per il corpo: non tutte sono infatti adatte per entrambe le funzioni ed è perciò necessario munirsi delle due tipologie, che proteggono con la stessa efficacia ma in zone completamente diverse della pelle.

Scritto da Carla Casu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Elodie Sanremo 2023Sanremo 2023: i migliori beauty look della prima serata

    La prima serata del Festival di Sanremo 2023 è andata: i primi 14 artisti hanno calcato il palco dell’Ariston e i beauty look hanno conquistato tutti

  • beauty look di SanremoI migliori beauty look di Sanremo negli anni

    Nel corso degli anni sul palco dell’Ariston, durante le varie edizioni del Festival di Sanremo, sono stati mostrati dei beauty look davvero iconici

  • Unghie San ValentinoUnghie San Valentino 2023: 10 idee romantiche per la manicure

    Alcune idee per una nail art ispirata al romanticismo per San Valentino.

  • collants invernaliCollants invernali donna: i migliori del 2023

    I collants invernali danno un tocco in più all’abbigliamento, oltre a nascondere la pelle a buccia d’arancia proteggendo e valorizzando le gambe.

Contentsads.com