Come lavare i capelli in modo corretto: le tecniche per non rovinarli

Prendersi cura e lavare i capelli nel modo corretto sono due dei segreti per avere una chioma sana.

Trucchi e piccole accortezza su come lavare i capelli in modo corretto.

Come lavare i capelli in modo corretto: consigli

Lavare i capelli è un semplice gesto talvolta quotidiano. Non ci sono segreti per avere una chioma sana e lucente, ma basta seguire alcuni semplici accorgimenti per vedere un effetto di miglioramento immediato.

In commercio ci sono moltissimi prodotti lavanti, dai classici shampoo liquidi, agli shampoo solidi, per finire con quelli secchi. Gli shampoo liquidi e solidi hanno la stessa funzione lavante, mentre quelli secchi si applicano su capelli asciutti e assorbono lo sporco, che andrà rimosso con un colpo di spazzola.

Un altro prodotto fondamentale è il conditioner, per rendere le chiome districate ed eliminare i nodi. Anche in questo caso il mercato offre un’infinita varietà di alternative e ognuno può scegliere il prodotto adatto alle proprie esigenze.

Advertisements

Prima di procedere all’asciugatura e alla piega, per mantenere dei capelli sani, è indispensabile andare ad applicare uno spray termoprotettore, per proteggere la chioma dallo stress del calore.

come lavare i capelli in modo corretto

La fase del lavaggio

Innanzitutto per avere una chioma sana, la si deve lavare costantemente in modo opportuno. Il primo step è quello di bagnare bene i capelli sotto al getto della doccia. Successivamente, prelevare una dose di shampoo dal flacone e applicarla sui capelli, massaggiando sia la cute che le lunghezze. Procedere poi sciacquando abbondantemente il prodotto.

Lo step successivo è l’applicazione di un conditioner, che sia balsamo o maschera. Si, perchè in realtà tra balsamo e maschera non c’è alcuna differenza sostanziale, se non che la maschera va tenuta in posa per qualche minuto in più.

Evitare di applicare il conditioner sulla cute per non appesantire il capello, ma aiutarsi con le dite e disporre il prodotto sulle lunghezze. Infine, sciacquare abbondantemente.

È fondamentale ricordare che i capelli bagnati, se spazzolati o pettinati, tenderanno a spezzarsi. Aiutarsi quindi con le dita per togliere i nodi e utilizzare la spazzola solo dopo aver asciugato la chioma.

La fase dell’asciugatura

La fase dell’asciugatura è uno step fondamentale per la salute del capello.

Prima di procedere con il phon è indispensabile utilizzare uno spray termoprotettivo, per proteggere la chioma dal calore.

Il getto di aria del phon non deve essere troppo caldo e si deve mantenere una distanza di almeno 20 cm tra la cute e il phon.

La piastra e il ferro possono danneggiare profondamente il capello. La temperatura da non superare si aggira intorno ai 130 gradi, oltre questa soglia, il capello si brucerà. Non utilizzare frequentemente questo tipo di dispositivi può solo che giovare ai capelli.

Trattamenti extra

Ognuno ha una tipologia differente di capello. C’è chi ha una chioma secca e disidrata, chi ha una cute grassa o con forfora e ancora chi ha i capelli fini o spessi.

In base alle proprie esigenze si andranno a scegliere i prodotti migliori, con cui ci si trovameglio, anche grazie all’aiuto del parrucchiere di fiducia.

Tra i trattamenti più richiesti da chi vuole una pulizia profonda del cuoio capelluto, ci sono gli scrub. Rimuovendo la pelle morta vanno ad accelerare il rinnovamento cellulare.

Tra i trattamenti homemade più semplici ed efficaci da effettuare ci sono le maschere con ingredienti naturali o gli impacchi con i vari oli. Molto diffuso è l’utilizzo dell’olio di cocco, dell’olio di argan o dell’olio d’oliva.

Mantenere una chioma sana e lucente non è difficile, serve solo un po’ di costanza e un po’ di amore per se stessi.

Scritto da Chiara Caporale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Fitness a casa: quali strumenti e attrezzi utilizzare

Maria Cristina Maffeis, “Cascasse il mondo”: recensione del nuovo romanzo

Leggi anche
  • tinta capelli a casa come fareTinta per capelli a casa: come fare e i passaggi da seguire

    Fare la tinta a casa non è difficile, ma per non rovinare i capelli è necessario eseguire i vari passaggi in modo corretto: scopriamo come fare.

  • capelli asciugamano dopo shampooAvvolgere i capelli nell’asciugamano dopo lo shampoo fa male: i motivi

    Fare un turbante con l’asciugamano con la chioma bagnata è un’abitudine sbagliata che sarebbe meglio evitare.

  • come pettinare i capelli durante il lockdownCome pettinare i capelli durante il lockdown: i consigli

    Volete mantenere i capelli in ordine durante il lockdown ma non sapete come fare? Qui di seguito le migliori acconciature.

  • 
    Loading...
  • crema schiarenteCrema schiarente per parti intime: i benefici e quale scegliere

    La crema schiarente si applica, non solo sul viso, ma anche nelle parti intime, compreso i capezzoli, i genitali per un miglioramento dell’epidermide.

Contents.media