Come funziona il lavaggio cane self service

Per chi possiede un cane, non sempre è facile trovare lo spazio idoneo per fargli un bagnetto. In casa infatti potrebbe non esserci spazio a sufficienza, e si potrebbe non disporre di un giardino.

Per questo sono nati i self service per il lavaggio dei cani: si tratta di luoghi dedicati in cui potersi recare con il proprio quattro zampe, fargli la toeletta e poi riportarlo a casa pulito e profumato.

Come funziona un lavaggio per cani?

Il funzionamento è molto semplice, e non dissimile da quello del lavaggio per le automobili: si hanno a disposizione dei box in cui, dietro pagamento, si trova tutto l’occorrente per fare un bagno al proprio animale. Shampoo, vasca con acqua, e phon per l’asciugatura. Una volta finito, si deve aver cura di lasciare tutto com’era all’arrivo.

Questo servizio si sta diffondendo sempre più anche nelle città italiane, visto che gli appartamenti moderni sono molto piccoli e a molte persone fa comodo un luogo dove poter lavare in tutta tranquillità il proprio cane.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come fare benzina con il self service

Come aprire un negozio di scarpe

Leggi anche
  • application g407718a85 1920Come creare un CV per migliorare e avanzare nella tua carriera lavorativa

    La creazione di un cv non si ferma mai con la scrittura e la conclusione della “prima bozza”. E nemmeno dopo la seconda, terza o quarta: in altre parole, il curriculum vitae è un qualcosa che deve essere necessariamente in costante evoluzione.

  • Lady DianaGioielli della Regina in mostra per il Giubileo: tiara della discordia

    La casa d’aste Sotheby’s ha deciso di mettere in mostra ben 50 diademi reali, compresa la tiara di Lady Diana.

  • burberry bando pelle esoticaBurberry mette al bando la pelle esotica: stop alle collezioni

    Burberry ha preso la decisione controversa di bandire l’uso delle pelle esotiche: da adesso nessuna collezione del brand le userà.

  • zara no resi gratuitiZara: addio ai resi gratuiti per il colosso spagnolo

    Zara ha deciso di dire addio ai resi gratuiti nel Regno Unito quando il reso non viene consegnato direttamente in negozio.

Contents.media