Come diventare una persona positiva: consigli

Pensare negativo può essere un modo per non illudersi o per non farsi male, ma in molte situazioni pensare positivo aiuta a stare bene e a vivere più serenamente.

Quando si attraversano periodi difficili, non è facile rimanere persone positive. L’abitudine di pensare sempre negativo nasce per proteggersi da eventuali catastrofi. Però a volte pensare positivo, e rischiare, si rivela la scelta più giusta da fare. Diventare persone positive può cambiare la vita giorno per giorno e in questo modo si riesce a vivere più serenamente, ma come si fa a diventare una persona positiva? La risposta risiede in noi stessi.

Possiamo diventarlo, bisogna solamente imparare a farlo e a cambiare i meccanismi della nostra mente.

Come diventare una persona positiva: il bicchiere mezzo pieno

Sì, è una frase fatta, ma non c’è niente di più vero. Essere negativi non porta a nulla e vedere in ogni situazione il bicchiere mezzo vuoto di certo non aiuta l’umore. Ragionando in modo negativo, inevitabilmente tutte le nostre scelte saranno condizionate e non potremo raggiungere gli scopi prefissati.

Quindi, vedere il bicchiere mezzo pieno e ciò che dobbiamo fare per poter vivere tranquillamente. Significa apprezzare ciò che si ha, apprezzare se stessi e la propria vita. Molto spesso, che pensa negativo e chi guarda il bicchiere mezzo pieno è perché non ho avuto delle belle esperienze in passato. Dunque quando si presenta una nuova situazione che potrebbe essere simile a quella passata, inevitabilmente si innesca un meccanismo di difesa e di rifiuto.

Se prenderai l’abitudine di guardare il bicchiere mezzo pieno, automaticamente la tua mente riuscirà a pensare positivo davanti alle situazioni e alle condizioni che avrà davanti.

Amarsi

Un altro esempio riguarda l’amore per noi stessi. Se non ci piace qualcosa, non dobbiamo buttarci giù e pensare sempre al negativo. Se non ci piacciono i capelli, dobbiamo concentrarci e impegnarci per migliorare le cose e questo si può fare solamente se c’è un pensiero positivo alle spalle.

Prendi qualche iniziativa e prenota una seduta al salone di bellezza, oppure passa più tempo a curare te stessa semplicemente a casa.

Se non ti piace la tua forma fisica, non coprire lo specchio e non pensare subito al peggio. C’è sempre un modo per rimediare. Ad esempio potresti prendere l’abitudine di uscire la mattina presto e fare una corsa ogni giorno per poter stare meglio mentalmente e fisicamente. L’obiettivo non è essere belli per gli altri. Lo scopo più importante è quello di amare se stessi per come si è.

Ripeti ogni giorno frasi positive

Può capitare in una giornata qualunque che arrivi una notizia terribile. È proprio questo il momento in cui devi cambiare il meccanismo della tua mente. Fermati un istante e analizza ciò che stai pensando. Sicuramente starai pensando che è arrivato il tuo momento o che sto per finire il mondo, ma ciò che devi fare è convertire questi pensieri e renderli positivi. Pensa a cosa potresti fare per migliorare la situazione, oppure a cosa potrebbe succedere se le cose dovessero cambiare. Può essere d’aiuto ripetere ogni giorno delle frasi positive per incoraggiarti e per guardare le cose in maniera diversa.

Pensare negativo a volte è la soluzione per non farsi male o per non illudersi. Ma ci sono momenti in cui pensare positivo aiuta a stare bene e a vivere più serenamente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Festa della mamma: tante idee per regali da acquistare online

Chi è Leo Robinton: tutto sul fidanzato di Emma Watson

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.