Come conservare la pasta fresca in casa

La pasta fresca è indubbiamente una bontà e la si preferisce a quella del supermercato, ma mangiare della pasta fresca ogni giorno, oltre a non farci proprio benissimo, sarebbe anche abbastanza complicato per via del metodo di conservazione.

Se siete amanti della pasta fresca, magari all’uovo, ma non avete il tempo di prepararla al momento, una volta trovato un buon modo di conservarla potrete prepararla qualche giorno prima e prepararla all’occasione.

Per conservare bene la pasta fresca, vi basterà, una volta averla preparata lasciarla essiccare per 12 ore, preferibilmente ancora stesa, su una superficie piana, con un po’ di farina; una volta fatto questo basterà darle la forma che preferite e metterla in sacchetti di plastica, cercando di non far attaccare i vari pezzi tra loro, dopodiché sarà possibile conservarla tranquillamente nel freezer.

Scritto da Claudia Guerra
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come togliere capelli dalla moquette

Come fare bignè al formaggio ricetta scuola Cordon Bleu

Leggi anche
  • handy heaterHandy Heater stufetta elettrica: recensioni e consumi

    Per riscaldarsi durante l’inverno, la soluzione migliore e a basso consumo è la stufetta elettrica Handy Heater che sta ottenendo grande successo.

  • handy heaterHandy Heater stufetta elettrica portatile funziona? La recensione

    Handy Heater è la stufetta elettrica a basso consumo che dà calore nelle gelide notti invernali rendendo la casa accogliente e piacevole.

  • pulizie di casaPulizie di casa autunnali: consigli e il miglior robot pulitore

    Le pulizie di casa autunnali permettono di avere gli ambienti lindi e perfetti in vista della stagione e di tenerla in ordine in ogni momento.

  • house 163526 1280Cinque fantastiche idee per una casa da sogno 
Contents.media