Coma aprire una scuola materna privata

Se si è conseguito un titolo di studio idoneo, e si vorrebbe poter lavorare in una scuola materna, ma non si trova un impiego, si potrebbe anche pensare di diventare imprenditori di se stessi ed aprire una scuola materna privata.

Il prerequisito fondamentale è, appunto, il possesso di un titolo di studio che abiliti alla professione di insegnanti per i bambini della scuola materna (dai tre ai cinque anni).

Si tratta della laurea in Scienza della Formazione Primaria, o di un Diploma Magistrale, o di altri titoli riconosciuti equivalenti. Poi, si devono trovare i locali idonei: si potrebbe pensare anche di utilizzare la propria casa, una volta messi a norma gli ambienti.

L’autorizzazione va chiesta al Comune in cui si intende avviare l’attività, e in particolar modo alla ASL, che effettuerà i sopralluoghi necessari per verificare il rispetto delle norme igienico-sanitarie, e anche l’idoneità fisica dei docenti.

Poi serviranno gli arredi. Per far fronte agli investimenti iniziali, è possibile chiedere un prestito, o usufruire di fondi di finanziamento pubblici. Infine, si dovranno reclutare gli alunni!

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Ricetta facile pizza rustica con i broccoli

Salon Kitty streaming film erotico Tinto Brass

Leggi anche
  • aumentano donne che investono in borsaAumentano le donne che investono in borsa: eToro, azioni Yoox e consigli

    Nel 2020 c’è stato un forte incremento di donne che hanno investito in borsa e fatto trading online: vediamo i dettagli di questa attività.

  • Il ruolo delle donne in TVIl ruolo delle donne in TV

    Le donne hanno sempre ricoperto tanti ruoli nel mondo della televisione: scopriamolo insieme.

  • linkedin storiesLinkedin Stories: come funziona e cosa pubblicare

    Dopo Instagram, Facebook e WhatsApp, le Stories sbarcano su Linkedin. Scopriamo come funzionano e come sfruttarle per trovare lavoro.

  • covid managerChi è il Covid manager: requisiti e responsabilità di questa nuova figura

    Non solo nelle relazioni e nella quotidianità, il Coronavius ci ha costretto a cambiamenti anche sul lavoro: scopriamo la nuova figura professionale.

Contents.media