Chi è Claudia Pandolfi: vita dell’attrice italiana

Chi è Claudia Pandolfi, attrice italiana scoperta da Michele Placido durante Miss Italia. Dai primi anni del successo fino agli ultimi progetti cinemaografici.

Claudia Pandolfi sa adattarsi tanto al piccolo quanto al grande schermo. Interpretando ruoli diversi tra loro si ritrova a collaborare spesso con tanti attori tra cui Claudio Santamaria o Giuseppe Fiorello nel progetto “Gli orologi del diavolo”.

Chi è Claudia Pandolfi

Claudia Pandolfi, all’anagrafe Claudia Sabina Eleonora Pandolfi (Roma, 17 novembre 1974), è un’attrice italiana. Da giovane pensava sarebbe diventata un’insegnante di ginnastica artistica, sport che ha praticato per anni. Ha invece poi intrapreso la strada della recitazione insieme alla sorella, con cui ha recitato anche in “Ovosodo”. Oltre ai rapporti già consolidati ha diviso il set anche con persone che sono diventate negli anni molto importanti, come la cara amica Paola Cortellesi.

Chi è Claudia Pandolfi

In amore il percorso non è stato privo di alti e bassi. Nel 1999 si sposa per pochissimo tempo con Massimiliano Virgili che lascia per Andrea Pezzi. Segue una relazione con Roberto Angelini con il quale ha un figlio nel 2006, fratello maggiore di Tito, avuto dal successivo rapporto con Marco Cocci.

I primi anni della carriera

Nel 1991 partecipa a Miss Italia dove viene notata dal regista Michele Placido che la sceglie per il suo film “Le amiche del cuore”. Partecipa poi alla miniserie televisiva “Amico mio” e al film “L’orso di peluche” nel 1994.

Debutta a teatro l’anno successivo con “Io e mia figlia” di Renato Giordano e a “La voce del cuore”. Parallelamente accetta ruoli anche in tv come in “Il caso Redolfi” e il film legato alla serie “I grandi processi”. Dopo la realizzazione di “Auguri Professore” e “Ovosodo” ottiene però il ruolo che la porta al vero successo: Alice Solari in “Un medico in famiglia” in onda su Rai 1.

Chi è Claudia Pandolfi

Interpreta il ruolo per diverse stagioni interpretando parallelamente Giulia Corsi in “Distretto di Polizia”. Nel 2007 è protagonista insieme a Raul Bova nell miniserie “Nassiriya – Per non dimenticare” e nel 2008 nella serie “I liceali”.

Il successo consolidato al cinema e in tv

Torna sul grande schermo nel 2009 con il film “Due partite” di Enzo Monteleone e con “Cosmonauta” di Susanna Nicchiarelli e Sergio Rubini. L’anno successivo prende parte al progetto di Lucio Pellegrini “Figli delle stelle” e di Emiliano Corapi “Sulla strada di casa”.

Dopo aver proseguito con le nuove stagioni delle serie in cui ha il suo ruolo fisso partecipa nel 2012 alla fiction “Il tredicesimo apostolo – Il prescelto” in cui interpreta una psicologa. Viene scelta invece come protagonista prima nel 2015 per la fiction “È arrivata la felicità” a fianco di Claudio Santamaria e l’anno successivo per “Romanzo siciliano” con Fabrizio Bentivoglio.

Chi è Claudia Pandolfi

Nel 2018 viene scelta per la serie Netflix “Baby” in cui interpreta l’insegnante di educazione fisica del liceo in cui si svolgono le vicende.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Martin Scorsese: storia del grande regista americano

Scarpe con il tacco comode: i modelli più trendy

Leggi anche
  • donatella rettore splendido splendente testo significato“Splendido Splendente” di Donatella Rettore: il testo e il significato

    Donatella Rettore si è fatta ricordare nella storia della musica e uno dei brani che l’ha aiutata è indubbiamente “Splendido Splendente”.

  • thomas raggi chi eChi è Thomas Raggi: biografia e curiosità sul chitarrista dei Maneskin

    Il suo stile è un mix tra quelli di Mick Jagger e Sid Vicious, così come la musica della sua band unisce le radici del rock al pop moderno.

  • giovanni antonacci chi eChi è Giovanni Antonacci: curiosità e vita privata del trapper

    La musica è di famiglia per Giovanni Antonacci, che ha però deciso di specializzarsi in un genere totalmente diverso da quelli del padre e del nonno.

  • gli anni 883 testo significato“Gli anni” degli 883: il testo e il significato

    Gio Evan porta a Sanremo il brano “Gli anni”, scritto dagli 883. Analizziamo il testo e il significato della nota canzone italiana.

Contents.media