Chi è Chiwetel Ejiofor: curiosità sull’attore britannico

Chiwetel Ejiofor, diventato famoso in tutto il mondo grazie al film 12 anni schiavo, ha un curriculum degno di nota.

Chiwetel Ejiofor, attore britannico che deve la sua fama mondiale al film ’12 anni schiavo’, ha un curriculum degno di nota. Il suo esordio nel mondo del cinema è avvenuto nel lontano 1997 e in questi anni ha avuto esperienze anche come regista e doppiatore.

Cosa sappiamo di lui?

Chiwetel Ejiofor: chi è?

Chiwetel Ejiofor è nato il 10 luglio del 1977 a Londra da genitori immigrati nigeriani di etnia igbo. Il papà, Arinze, era un medico ed è morto in un incidente stradale quando lui aveva solo 11 anni. Sua madre Obiajulu, invece, è una farmacista. Chiwetel si è sentito attratto dal mondo del cinema fin da piccolino e a 13 anni ha iniziato a studiare recitazione. Il suo debutto è arrivato in teatro, con l’interpretazione di Amleto e Romeo e Giulietta, opere grazie alle quali ha ottenuto la nomina per il Laurence Olivier Award, premio teatrale di grande rilevanza in Gran Bretagna.

L’avventura di Ejiofor nel mondo del cinema è iniziata nel 1997, con la pellicola Amistad di Steven Spielberg. Successivamente ha partecipato a film di successo come Love Actually (2003), Melinda e Melinda (2004), Fuor Brothers (2005), Serenity (2005), Inside Man (2006), I figli degli uomini (2006), American Gangster (2007) e 2012 (2009).

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Chiwetel Ejiofor (@chiwetelejiofor__) in data: 10 Nov 2019 alle ore 9:43 PST

Il successo

Il successo di Chiwetel è arrivato nel 2013 con l’interpretazione di Solomon Northup in 12 anni schiavo di Steve McQueen. Il suo personaggio, lo stesso che l’ha fatto diventare famoso in ogni angolo del globo, è un violinista di colore ridotto in schiavitù con l’inganno. All’interno del film ci sono numerose scene di violenza che hanno ricevuto numerose critiche, ma che lui ha difeso con tutto se stesso. Ejiofor, infatti, sostiene che sarebbe “ingiusto parlare della schiavitù senza mostrare realmente cosa essa comportava per chi la subiva”. Grazie al ruolo di Solomon, l’attore ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui le nomination come miglior attore ai Critics’ Choiche Movie Awards, ai Bafta Awards, ai Golden Globe, agli Screen Actors Guild Awards e infine al premio Oscar.

Successivamente ha recitato in pellicole molto importanti come: The Martian (2015), Il segreto dei suoi occhi (2015), Doctor Strange (2016), Maria Maddalena (2018), Il ragazzo che catturò il vento (2019) e Maleficent – Signora del male (2019). Chiwetel ha lavorato anche come doppiatore: nel film d’animazione Sherlock Gnomes (2018) e nel live-action Il re leone (2019), dove presta la voce al perfido Scar. Il 2019 l’ha visto scendere in campo anche come regista di Il ragazzo che catturò il vento, di cui è anche sceneggiatore e interprete.

La vita privata

Ejiofor è molto riservato e custodisce gelosamente la sua vita privata. Fino al 2015 ha avuto una relazione con la modella canadese Sari Mercer, ma nessuno dei due ha mai rilasciato dichiarazioni in merito alla fine della love story.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Chiwetel Ejiofor (@chiwetelejiofor__) in data: 19 Lug 2019 alle ore 3:20 PDT

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Cosa guardare su Netflix a marzo: film e serie tv da non perdere

GF Vip, Valeria Marini in lacrime dopo la rissa: “Successo in passato”

Leggi anche
Contents.media