Chi è l’attrice di NCIS Jamie Lee Curtis: famiglia, età, carriera e curiosità

Jamie Lee Curtis ha oggi più di 60 anni, ma continua a recitare e ad occuparsi della sua famiglia, di suo marito e dei suoi figli.

Jamie Lee Curtis è un‘attrice, produttrice, autrice e attivista. Ha recitato in tantissime serie ormai cult, come Scream Queens, ma anche film, come Knives Out e il recentissimo Everything Everywhere All at Once. Alta un metro e settanta, anche a più di sessant’anni è una bella donna piena di fascino.

jamie lee curtis chi è

Chi è Jamie Lee Curtis

La famiglia

Figlia di Janet Leigh e Tony Curtis, entrambi attori, è nata nel 1958 a Los Angeles ed è una figlia d’arte. E non solo i suoi genitori: anche molti suoi fratelli e sorelle sono attori.

I suoi genitori hanno divorziato quando aveva solo 4 anni e l’attrice ha dichiarato che dopo il divorzio suo padre non passava molto tempo con la figlia. Sono stati la madre e il patrigno, Robert Brandt, a crescerla. Ha frequentato molte scuole di élite e ha iniziato a studiare legge all’University of the Pacific in California, per poi abbandonare gli studi per seguire la carriera di attrice.

Nel 1984 sposa Christopher Guest, con cui ha due figlie adottive, Annie e Ruby.

Dal 1996 il marito è un barone, di conseguenza Jamie Lee Curtis è una baronessa, ma non è solita usare il suo titolo. Inoltre Curtis ha avuto problemi con l’abuso di alcol e di antidolorifici, ma è riuscita a superare le dipendenze dopo il 1999. Dopo la morte del padre Tony Curtis nel 2010, avvenuta a causa di una malattia polmonare ostruttivo cronica, ha scoperto che tutta la sua famiglia era stata tagliata fuori dal testamento.

chi è jamie lee curtis

La carriera

Jamie Lee Curtis inizia la sua carriera prima in televisione in molte serie di successo, come Charlie’s Angels e Colombo. Invece debutta al cinema nel 1978 con il film horror Halloween, considerato uno dei film indipendenti di più successo del suo periodo, continuando a lavorare per il franchise nel periodo successivo. Ha ottenuto l‘immagine di regina dell’horror, che dopo altri film horror, viene distrutta con un cambio totale di immagine. Ottiene infatti ruoli diversi, come quello in Una poltrona per due nel 1983, il film classico per Natale per eccellenza.

Nel 2006 dichiara di aver lasciato la sua carriera di attrice per concentrarsi sulla famiglia, ma ritorna nel 2007 in Beverly Hills Chihuahua e altri serie, doppiando anche alcuni personaggi in film di animazione. Nel 2012 appare per nella serie NCIS con il ruolo della dottoressa Samantha Ryan per cinque episodi e in un’intervista ha espresso il suo interesse per un ritorno nella serie. Torna a scegliere ruoli di primo piano nel 2018, prima con un film della serie Halloween e poi in Knives Out. A settembre 2021 le viene consegnato il Leone d’Oro alla carriera alla Festival di Venezia.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chiara Ferragni e Fedez, vacanza a Como interrotta: rientro anticipato

Chi è Tosca, la cantante romana di “Vorrei incontrarti fra cent’anni”

Leggi anche
Contents.media