CashBack la brutta notizia per gli italiani è appena arrivata

È di poco fa la notizia dello stop al CashBack deciso dal governo a partire dal mese di luglio. La sospensione resterebbe in vigore per sei mesi.

La decisione era nell’aria da tempo, ma nelle ultime ore la notizia dello stop al CashBack da parte del governo è stata confermata dalla stampa. Il meccanismo che consente di ricevere un piccolo rimborso a seconda del numero di transazioni elettroniche che si effettuano dovrebbe infatti essere sospeso per i prossimi sei mesi a partire da luglio, vale a dire in coincidenza con il termine dei primi sei mesi dell’iniziativa varata dal precedente governo Conte.

CashBack la brutta notizia per gli italiani è appena arrivata

Con la sospensione del CashBack dovrebbe essere previsto anche lo stop al contestato superpremio da 1.500 euro per coloro che utilizzano maggiormente i pagamenti elettronici. Una misura che era stata duramente criticata a causa dei numerosi cittadini che riuscivano ad aggirare il meccanismo semplicemente effettuando tante microtransazioni da pochi centesimi l’una.

Al momento non è chiaro se la sospensione del CashBack possa essere confermata in maniera definitiva anche dopo il secondo semestre del 2021.

Molto probabilmente l’esecutivo valuterà in questi mesi di stop se la misura è stata realmente efficace per l’economia e se necessita di possibili miglioramenti. A livello teorico infatti, il CashBack avrebbe dovuto rimanere in vigore fino al mese di giugno del 2022.

Scritto da Jacopo Bongini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Stile Coconut girl: il nuovo trend in fatto di moda ispirato a The OC

Cos’è il Plastic fishing: tutto sulla nuova tendenza green per l’estate

Leggi anche
  • cosa sta succedendo a cubaCosa sta succedendo a Cuba, dove il popolo lotta per la sopravvivenza

    Manifestazioni e scontri attraversano le strade de L’Avana: cosa sta succedendo a Cuba, in preda alla crisi più grave degli ultimi 25 anni.

  • donne musulmane messe in venditaDonne musulmane attiviste messe in vendita da un’app

    Mercificate come veri e propri oggetti, quasi un centinaio di donne musulmane indiane sono state messe in vendita online. Rabbia e dolore da parte delle vittime.

  • Matiss Kivlenieks mortoMatiss Kivlenieks è morto: lutto nella NHL

    Tragedia nella NHL: la lega nordamericana di hockey piange Matiss Kivlenieks, 24enne portiere dei Columbus Blue Jackets.

  • -Martina Ciontoli, dimagrita tantissimo e fa sempre la stessa domanda

    Martina Ciontoli è dimagrita molto in carcere e fa sempre la stessa domanda a tutti.

Contents.media