Calendario festività 2018: sarà l’anno dei ponti brevi

Calendario Festività 2018: pochi ponti, e anche brevi. Una serie di mirabolanti sfortune dopo un generosissimo 2017

Dopo un generosissimo 2017, che ha inanellato una serie abbastanza corposa di ponti e week end lunghi per la gioia di tutti i lavoratori, il 2018 non sarà così felice. Una serie di sfortunate coincidenze porterà il calendario festività 2018 ad essere estremamente avaro a causa di alcune festività che cadono nel mezzo della settimana, rendendo di fatto impossibile organizzare un ponte come si deve.

Pochi i ponti del 2018

Il primo gennaio sarà lunedì, quindi l’anno che sta per cominciare parte benissimo dal punto di vista del calendario delle festività, ma non bisognerà aspettarsi la stessa fortuna nei mesi successivi.

La Festa della Liberazione cade in uno scomodissimo mercoledì 25 Aprile, rendendo impossibile di fatto la creazione di un ponte con il giorno rosso appena precedente: la domenica che dista ben 3 giorni dal 25.

Il calendario è più generoso per la Festa dei Lavoratori celebrata come ogni anno il Primo Maggio e che, fortunatamente, nel 2018 cade di Martedì permettendo di saltare a piè pari il lunedì del 30 Aprile che si troverà collocato quindi tra due giorni festivi.

Il calendario si prenderà beffe degli italiani anche nel giorno della Festa della Repubblica, che cadrà Sabato 2 Giugno e che praticamente si annulla a causa del week – end.

Dal principio dell’estate si dovrà attendere fino a Ferragosto per vedere un nuovo giorno rosso sul calendario che non sia una domenica. La sfortuna si accanisce, e anche il 15 di Agosto cade in un giorno completamente inutilizzabile per formare un ponte di ferie: è un mercoledì.

Calendario festività 2018: inverno

Lasciatisi alle spalle le delusioni della prima parte dell’anno, gli italiani si ritroveranno a fare i conti con le festività successive ma comunque con pochissime vittorie.

Ognissanti, che cade tradizionalmente il Primo Novembre il prossimo anno cadrà di Giovedì: troppo presto per attaccarlo al week – end successivo e certamente troppo lontano da quello precedente.

Il giorno dell’Immacolata Concezione, 8 Dicembre, cade di Sabato e quindi anche in questo caso niente ponte.

Il giorno di Natale 2018 cadrà in un provvidenziale Martedì che permetterebbe in via teorica di comprendere in un provvidenziale ponte il 24 Dicembre che cadrà di Lunedì.

Il 31 Dicembre sarà un Lunedì, considerando che non è mai festivo sul calendario ma che al contrario è festivo il primo di Gennaio, si potrà sperare di organizzare un ponte che conduca direttamente dal Sabato 29 Dicembre al 2 Gennaio, Mercoledì.

Calendario Festività 2018

I Santi Patroni

Fortunati i Romani, i quali festeggeranno i propri Santi Patroni Pietro e Paolo il 29 Giugno, un venerdì che quindi permetterà di allungare il week – end.

Anche i Milanesi possono cantare vittoria: l’amatissimo Sant’Ambrogio festeggiato ogni anno il 7 Dicembre: sarà un venerdì, quindi si attaccherà perfettamente al fine settimana.

Sfortunatissimi i Torinesi: la festa per il loro santo patrono, San Giovanni Battista festeggiato il 24 Giugno, cadrà di Domenica.

Niente da fare anche per i Napoletani: San Gennaro viene festeggiato il 19 Settembre, in uno scomodissimo Mercoledì.

I Baresi potranno celebrare il loro San Nicola il 6 Dicembre, di Giovedì. Considerando festivo l’8 Dicembre per l’Immacolata Concezione, i Baresi faranno un ponte lunghissimo dal 6 al 9 Dicembre.

Si accodano al trenino della sfortuna anche i Palermitani: Santa Rosalia si festeggerà il 15 Luglio come ogni anno, ma sarà una Domenica.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Favole tratte da storie vere: la realtà supera la fantasia

Sopracciglia come alberi di Natale: spopola il nuovo trend

Leggi anche
  • simboli contro violenza donneDalle scarpe rosse alla panchina: tutti i simboli contro la violenza sulle donne

    Dalle scarpe rosse alle panchine che colorano le piazze: ecco quali sono tutti i simboli più conosciuti contro la violenza sulle donne.

  • cosa significa demigirlCosa significa Demigirl e perché è importante saperlo

    Cosa significa essere Demigirl: la definizione e l’importanza di saper distinguere l’identità di genere dall’orientamento sessuale di una persona.

  • Giampiero Galeazzi malattiaGiampiero Galeazzi malato da tempo: “Non ho il Parkinson, ma il diabete”

    “Non ho il Parkinson, ho problemi di diabete. La salute va su e giù, come sulle montagne russe”, aveva detto nel 2019 in una delle sue ultime apparizioni.

  • venezia top ginnastica ragazze 2Venezia, top di ginnastica vietato alle ragazze: “Distraggono i maschi”

    A Venezia ha fatto molto discutere la decisione di un’insegnante che ha vietato alle ragazze di indossare il top sportivo durante l’ora di ginnastica.

Contents.media