Buon 2012: cinque buoni propositi per l’anno nuovo

Cinque buoni propositi per l’anno nuovo. E buon 2012 a tutti. 🙂

1) Trashcronache a caso. Ve l’ho gi… accennato alcuni giorni fa. Ormai la cronaca del GF la fanno tutti, tzŠ. Ho intenzione di proporre trashcronache di programmi insospettabili…

quando meno ve l’aspettate. Ne ho gi… una in cantiere, ci sto lavorando. Vedremo come andr…, e se vi piacer….

2) Pi— bastardaggine. Sono troppo buono. Non ridete, dico sul serio. Spesso cerco di mantenere una certa equidistanza e di non affondare troppo i colpi, anche quando potrei. Tento la via della critica costruttiva e dell’ironia, ma osservando il blog-universo forse dovrei fregarmene ed andar gi— pesante.

Cosa che mi riprometto di fare (lo dico, ma tanto poi non lo faccio).

3) Pi— notizie internazionali. Negli ultimi mesi ho perso un po’ il polso della situazione oltreoceano, concentrandomi esclusivamente sulla tv italiana. Un errore. Rispetto ad altri blog a tema, la forza di un blog televisivo Š la vastit… degli argomenti teoricamente accessibili, poich‚ la tv raggiunge qualunque luogo e tratta qualsiasi argomento. Le boiate made in USA, Katy Perry e Lady Gaga rifaranno capolino nel palinsesto di Teledicoio.

4) Meno reality. Lo sto gi… facendo. Non ne posso pi— io e non ne potete pi— neanche voi. Far• probabilmente alcune eccezioni, come ad esempio la prima puntata dell’Isola dei Famosi 9: lo sbarco del Divino Otelma non me lo perderei per niente al mondo.

5) Funny interaction: Mi piacerebbe un contatto pi— prossimo con i lettori. Sono gi… su Facebook e su Google Plus; so gi… che un giorno finir• per piombare anche su Twitter. Detesto i social network, mavoi siete importanti. Sto anche pensando di pubblicare qualche nuovo test e (novit…!) qualche sondaggione, giusto per farci due risate. Ah, se vi va e se non l’avete gi… fatto, sentitevi liberi d’iscrivervi alla pagina ufficiale di Teledicoio: mi capita sovente di buttar gi— brevi pensieri e riflessioni che non appaiono sul blog.

Ed ora, gli auguri. Esattamente come l’anno scorso, con l’apotropaico videoYatta!” dei Green Leaves/Happatai (alla faccia dei simpatici Maya). A tutti voi che mi leggete, vicini e lontani, alti e bassi, belli e brutti, amici e troll: grazie. Possa il vostro essere un anno sereno e ricco d’opportunit… (carpe diem). Buon 2012.

 

Ti Š piaciuto l’articolo? Allora segui Teledicoio su  o !

ALTRI LINK UTILI:

21 dicembre 2012, fine del mondo: i libri sull’apocalisse dei Maya

Capodanno 2011: confronto tra usi e consumi dei paesi europei per festeggiare S. Silvestro

Cenone di Capodanno: cinque regole per non ingrassare

Capodanno 2012: i look e le proposte fashion per l’ultima notte dell’anno

Capodanno: spesa di 109 euro a testa tra amici e parenti

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media