Beverly Hills 90210: il Peach Pit apre davvero, aperte le prenotazioni

Beverly Hills 90210 e il Peach Pit hanno rappresentato un'epoca: ecco quando e dove aprirà uno dei locali più iconici della TV nineties.

Beverly Hills 90210 torna a fare tendenza grazie al reboot con gli attori originali che è stato realizzato quest’anno. Per gli amanti della serie, che hanno atteso per anni il reboot di un simbolo indimenticabile della cultura pop anni Novanta, arriva in questi giorni un’altra notizia sensazionale: lungo la Melrose Avenue aprirà il Peach Pit, lo storico locale in cui per anni e anni si sono riuniti i protagonisti del telefilm.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’efficacissima operazione commerciale messa in atto dalla produzione dello show.

Beverly Hills 90210: operazione nostalgia

Il reboot di Beverly Hills 90210 è stato annunciato in pompa magna anche se funestato dall’improvvisa quanto prematura scomparsa di Luke Perry, uno degli attori principali (nonché tra i più amati) della serie.

Nonostante le difficoltà organizzative, il dolore per la morte dell’attore e i dubbi sul portare a termine il progetto senza di lui, la serie si realizzerà e sarà messa in onda come previsto.

Per promuovere l’evento la produzione della serie ha deciso di giocare sull’effetto nostalgia e di cavalcare l’onda della diffusione di contenuti autoprodotti da parte degli utenti dei social allestendo una location a tema perfetta per i selfie.

Si tratterà di un set pop up, che riprodurrà nel dettaglio il famosissimo Peach Pit gestito dal mitico Nat, personaggio indimenticabile interpretato da Joe. E. Tata).

Tra l’altro non sono in molti a sapere che il personaggio di Joe E.

Tata, così come il locale che gestiva, erano ispirati al mitico Arnold’s, il locale dove si svolgevano moltissime delle scene di Happy Days, serie che sotto molti aspetti è stata “ripresa” (anche se in chiave squisitamente anni Novanta) da Beverly Hills. Addirittura il personaggio di Dylan veniva per molti versi paragonati al protagonista assoluto di Happy Days, quel Fonzie che entrava da Arnold’s e accendeva il juke box con un semplice pugno ben assestato.

Dylan fu la versione più cupa e reale di un personaggio scanzonato che rappresentava in chiave umoristica il mito “maledetto” di James Dean e di tutti i “cattivi ragazzi” della vecchia Hollywood.

Peach Pit Pop Up

Il locale verrà allestito riproducendo nei minimi dettagli il set originale di Beverly Hills 90210, con tanto di arredi anni Cinquanta e atmosfera terribilmente nineties. Non potranno mancare le pareti color pesca che davano il nome al locale e che si sono impresse in maniera indelebile nella retina dei telespettatori.

Il locale naturalmente non si limiterà ad essere un “allestimento”, ma potrà ospitare e servire dei veri clienti, che potranno ordinare cibo da pub, milk shake e ciambelle esattamente come facevano Brandon, Brenda e tutti gli altri.

Di certo gli Instagrammer e i fan più accaniti della serie sarebbero risposti a tutto pur di scattare un selfie nel mitico Peach Pit, ma ci sarà bisogno di organizzarsi molto bene e di agire per tempo.

Il Peach Pit infatti sarà aperto solo dal 1 al 3 Agosto 2019, per poi “sparire” magicamente com’è comparso. Si accettano prenotazione, ed è certo che nei giorni di apertura il locale sarà pieno come un uovo.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Ida Platano, lo scatto in intimo fa impazzire i fan: “Sei una venere”

Melissa Satta nuda in spiaggia: lo scatto manda in tilt il web

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.