Bambini scomparsi in Italia

Capita con molta frequenza, purtroppo, di sentir parlare di bambini scomparsi nelle notizie del telegiornale; ma a volte non si pensa a quanti di questi casi si verifichino ogni anno, in tutto il mondo ed anche in Italia.

Secondo una stima dell’anno scorso, pare che i bambini scomparsi nel nostro Paese nei 40 anni precedenti siano stati poco meno di 12.000: un dato allarmante, se si considera anche il fatto che per la maggior parte di loro poi non si è saputo più nulla.

Infatti, accade a volte che una ricerca finisca tragicamente, con il ritrovamento del cadavere del piccolo, magari caduto in un pozzo, come accadde a Francesco e Salvatore Pappalardo, i cui corpi sono stati rinvenuti due anni dopo la loro sparizione, nel 2008.

Ma più spesso i bambini semplicemente fanno perdere ogni traccia di se: a volte rapiti, o sequestrati, da uno dei loro genitori. Crescono in fretta, e più passa il tempo più diventa difficile poterli ritrovare, anche se la famiglia non cessa mai le sue ricerche, come è accaduto con Denise Pipitone e Angela Celentano.

Advertisements

Per denunciare la scomparsa di un bambino si può chiamare il numero 116000, gestito dall’organizzazione internazionale Missing Children Europe.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Mistero dei Giganti di Sardegna

Sviluppo cognitivo al primo anno di vita

Leggi anche
  • baby sitterCome trovare la baby sitter perfetta: i consigli

    La baby sitter perfetta esiste: tutti i consigli utili su come trovare quella più adatta ai vostri bambini.

  • mamme lesbicheMamme lesbiche, come vive una famiglia omogenitoriale

    Cosa vuol dire vivere in una famiglia omogenitoriale e che tipo di vita sociale possono avere queste persone? Scopriamolo meglio.

  • disabileAbbandona il figlio disabile

    Abbandona il figlio disable: 17 anni dopo il riscatto del piccolo Gabe. Dal Brasile allo Utah grazie ad una foto vista quasi per caso

  • 
    Loading...
  • georgia tannGeorgia Tann rubò ai poveri 5000 bimbi per darli ai ricchi

    Georgia Tann, tra gli anni ’20 e gli anni ’50, rubò più di 5000 bambini ai poveri per venderli alle famiglie ricche.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.