Chi è Ashley Biden, la nuova “first daughter” degli Stati Uniti

Ashley Biden è l'unica figlia di Joe e nuova "first daughter" d'America. Filantropa, attivista e imprenditrice, è da sempre attiva nel sociale.

Imprenditrice, femminista e da sempre schierata al fianco dei più bisognosi e in favore delle tematiche di genere. La nuova “first daughter” degli Stati Uniti, ora che Joe Biden è salito alla presidenza, è sua figlia, Ashley Biden. Unica figlia femmina del neo inquilino della Casa Bianca, Ashley ha un legame molto forte con la famiglia e ha sempre sostenuto il papà nella campagna elettorale.

Chi è Ashley Biden

Ashley Biden è nata l’8 giugno 1981 ed è figlia di Joe Biden e della sua seconda moglie Jill Biden. Con l’insediamento alla Casa Bianca del padre, Ashley è ufficialmente la nuova “first daughter” e sembra avere alcuni dettagli in comune con la figlia dell’ex presidente Trump, Ivanka Trump. 39 anni entrambe, imprenditrici ed entrambe sposate con un uomo ebreo. Le differenze però sono più delle somiglianze.

Advertisements

Ivanka è un’ex modella di fama internazionale e attiva nel mondo della moda, Ashley invece è molto più legata alla sfera del sociale. La vocazione di Ashley Biden inizia con gli studi per diventare assistente sociale, fin da piccola di batteva in favore dei diritti degli animali, e, crescendo, ha lavorato per anni nel Dipartimento dei servizi per l’infanzia, la gioventù e la famiglia del Delaware. Tanti poi i progetti a cui si è dedicata: dalla riabilitazione dei detenuti, ribadendo con forza la sua contrarietà alla pena di morte, all’assistenza agli adolescenti disagiati per sottrarli alla violenza delle bande giovanili.

Come Ivanka, Ashley possiede un brand di abbigliamento, ma etico, con cui propone spesso raccolte di fondi in favore dei meno fortunati: si tratta della Livelihood Collection che ha raccolto 30.000 dollari per la Delaware Community Foundation. Ad Ashley, come si può capire, stanno a cuore le tematiche relative al sociale, ma in particolar modo quelle di genere. Il suo impegno per questa causa si è notato anche in occasione della campagna elettorale del padre durante la quale ha organizzato un evento dal nome “Le donne del Wisconsin per Biden“.

All’evento, parlando del padre Joe, ha detto: “Una volta presidente, lui ci aiuterà a risolvere alcune delle grandi sfide della nostra generazione. E ha l’empatia e la forza d’animo per aiutarci ad affrontare le disparità razziali ed economiche che minano tutte le comunità”. A parte in quest’occasione comunque, Ashley ha sempre preferito non stare eccessivamente sotto ai riflettori e si è limitata a presenziare in qualche occasione pubblica.

ashley biden chi è

La vita privata

Per quanto riguarda la vita privata di Ashley, è sposata con un ebreo, Howard Kerin, di 14 anni più grande di lei. Nonostante la confessione del marito, lei non si è mai convertita al guidaismo, anzi, ha conservato la fede cattolica arrivando anche a chiedere un’udienza privata con Papa Francesco in Vaticano.

Leggi anche: Chi è Kamala Harris, prima vice presidente donna degli USA

Scritto da Evelyn Novello
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Cosmetici vegan e cruelty free: qual è il significato?

Massaggio shiatsu: i benefici e come farlo a casa

Leggi anche
  • violenza sulle donne e femminicidioViolenza sulle donne e femminicidio: sensibilizzare è un dovere morale

    La violenza sulle donne e il femminicidio rimangono un grande problema della società odierna che purtroppo ha ancora parole d’odio per le vittime.

  • janet yellen chi eChi è Janet Yellen: la storia dell’economista e politica statunitense

    Biden l’ha nominata segretaria al Tesoro USA: tutto quello che c’è da sapere su Janet Yellen.

  • avril haines chi eChi è Avril Haines: tutto sulla prima donna a capo dell’Intelligence

    Collaboratrice storica di Biden, è stata scelta come direttrice dell’Intelligence statunitense: tutto su Avril Haines.

  • 
    Loading...
  • campagna francia scelte sessuali donnaEsce in Francia “Dite Oui” la campagna sulle scelte sessuali della donna

    “Dite sì” è il nuovo cortometraggio di Ted Etienne, una campagna a favore della liberazione della sessualità femminile contro ogni forma di pregiudizio.

Contents.media