Notizie.it logo

Antonella Elia contro Taylor Mega: “Non siamo tutte mign****”

antonella elia

Nell'ultima puntata de La Repubblica delle Donne c'è stato uno scontro a dir poco trash tra Taylor Mega e Antonella Elia.

Nell’ultima puntata de La Repubblica delle Donne, Taylor Mega ha avuto un duro scontro con Antonella Elia. Le due si sono insultate pesantemente: una ha tirato in ballo il mestiere più antico del mondo e l’altra la violenza di genere. Qual è il motivo che le ha spinte ad uno scontro che definire trash è dire poco?

Antonella Elia contro Taylor Mega

Nel corso dell’ultimo appuntamento con La Repubblica delle Donne, Piero Chiambretti ha pensato bene di invitare Taylor Mega e sua sorella Jade. Le due sono le influencer del momento e posano spesso insieme, regalando ai fan scatti a dir poco bollenti. Ed è proprio con le loro fotografie che il conduttore ha aperto il dibattito. Mentre la Barra si è complimentata con le due sorelle, Antonella Elia si è lasciata andare ad uno dei suoi ragionamenti e le ha offese senza mezzi termini.

La soubrette, che dovrebbe essere in lizza per il Grande Fratello Vip 4, ha esclamato: “Io non vorrei essere una vecchia bacchettona, ma in questo caso mi sento tale. Mancate di un vero messaggio per i vostri coetanei. La bellezza così sfrontata è così diseducativa. A me di vedere il vostro culo e le vostre tette non me ne frega un cavolo. E se ci fosse un uomo svestito e tatuato io direi la stessa cosa. Non vuol dire che bisogna essere tutte mign*tte. Non vi dico che siete mignotte per carità. Ma non è che dobbiamo essere tutte mig*otte nel 2019”. Il discorso della Elia è un tantino superficiale, soprattutto considerando il suo passato. Ricordate le fotografie datate 1985 in cui appariva completamente nuda? Se vi sfuggono, basterà fare una ricerca su Google e vi ritroverete davanti ad uno ‘shooting’ di erotismo anni ’80 che fa rabbrividire.

La replica di Taylor

Taylor, che nei suoi scatti è svestita ma non mostra i genitali come fatto in passato dalla Elia, ha subito replicato: “La tua è una risposta molto populista.

E ti sei risposta da sola. Ha detto davvero mign*tte? Ci ha detto mign*tte? No, un attimo. Questo è il classico esempio di una donna con pensieri misogini. Tu non puoi dire queste cose a due ragazze. Sei una donna. Dovresti stare dalla parte delle donne. È per colpa tua che c’è la violenza di genere in Italia, è per colpa tua che c’è questa mentalità”. Per una volta, la Mega ha ragione da vendere: si può offendere una ragazza solo perché posta fotografie bollenti? Antonella, però, si è subito ripiccata e ha tuonato: “Ma mign*tta è una parola di uso comune. L’ho detto in modo generico. Certo voi rappresentate un po’ questo stereotipo della mign*tta. Comunque io dalla parte vostra non ci sto (…) Non ti permettere di dire questo! Tu sei una pazza! Stai attenta che è un tema molto delicato.

Parli di violenza con le tette al vento. Tu sei una matta. Vai rieducata. Vai messa in collegio e rieducata. Ma come osi?! Ma siamo pazzi?! Vergognati a parlare di violenza contro le donne. Guarda che cavolo di messaggio dai”. Secondo voi, in questa circostanza, chi tra le due ha dato un messaggio sbagliato?

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Il Trash Della Tv Italiana ?⭐️ (@trashtvstellare) in data: 12 Dic 2019 alle ore 1:40 PST

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche
Leggi anche