Amy Winehouse morta: parla il padre della cantante

Amy Winehouse, il padre parla della perdita della figlia. Le sue dichiarazioni su Blogosfere Spettacoli

È ormai passato molto tempo dalla scomparsa di Amy Winehouse, la cantante trovata morta nel suo appartamento londinese. Dopo il cordoglio del mondo dello spettacolo, con il tributo di diversi artisti, il progetto di un film sulla sua vita interpretato da Lady Gaga, il furto di documenti e testi inediti, ecco arrivare le parole del padre, che finora aveva deciso di mantenere privato il proprio dolore.

Riportiamo qui i passaggi salienti dell’intervista concessa all‘Anderson Cooper’s Show, in cui rievoca i momenti terribili che vivette nel momento della notizia della dipartita della figlia.

Ho temuto di ricevere quella telefonata fin dai tempi di Back to Black . Ma in quel momento era l’ultima cosa che mi aspettassi. Amy veniva dai sei mesi più felici della sua vita. Ricevetti una chiamata dal bodyguard di mia figlia, in lacrime.

Mi disse che era morta, ma faticai a credergli. Amy era sempre stata un’amante degli scherzi di cattivo gusto. Pensavo si trattasse anche in questo caso di una pessima battuta

Trascorsi i giorni successivi alla scoperta in uno stato di totale choc. Continuavo a pensare che Amy non potesse essere morta, a come stava bene nell’ultimo periodo, ai ricordi più belli che avevo di lei. Amy era una ragazza normale, con le fragilità di tutti.

Penso sia stato questo a ucciderla. Non era una Britney, una Madonna, non era una superdonna. Era solo una ragazza maledetta da un talento troppo più grande di lei, di cui neppure si rendeva conto a volte

Dopo la sua morte ho subito pensare a creare una charity in suo ricordo. Volevo che Amy fosse un modello per altri. Certo, non tutta la sua vita è stata esemplare, o condivisibile, non stiamo cercando di reinventare la sua immagine post-mortem. Ma l’idea che anche una star come lei fosse così fragile forse aiuterà altri a uscire dalle loro dipendenze“.

Il padre ha quindi voluto specificare che causa della morte della figlia sarebbe stata del Librium, un ansiolitico che viene notoriamente somministrato contro i sintomi dell’alcolismo, le controindicazioni del quale possono essere le convulsioni fatali.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Entra in Radio e Tv con l’Accademia Radio Televisiva

La Vita in Diretta, i tuttologi e la morbosit… da guardoni

Leggi anche
  • Cornelia Jakobs chi èChi è Cornelia Jakobs: la cantante svedese dell’Eurovision 2022

    Tutto quello che sappiamo su Cornelia Jakobs, la cantante svedese che parteciperà all’Eurovision Song Contest 2022 con il suo brano Hold Me Closer.

  • mara carfagna chi èChi è Mara Carfagna: vita privata e curiosità sulla ministra

    Laureata in Giurisprudenza, sesto posto a Miss Italia, alle spalle una legge contro lo stalking: la carriera della Ministra per il Sud Mara Carfagna.

  • Recensione nuovo film "Animali Fantastici - I segreti di Silente"Recensione del nuovo film “Animali Fantastici – I segreti di Silente”

    “Animali Fantastici – I segreti di Silente”, nuovo film intenso e sempre sul filo del rasoio, concentra l’attenzione sui tragici intrecci di Albus Silente.

  • freaks outFreaks Out: trama e cast del film

    Freaks Out è un film del 2021 dai grandiosi effetti speciali e con un grande cast, la cui trama ha tocchi di fantasy e dramma.

Contents.media