Aloe vera, come usarla al meglio per perdere peso: trucchi e consigli

Con l‘aloe vera è possibile perdere peso. Come assumerla? Proprietà e controindicazioni.

L’Aloe vera è una risorsa naturale dalle grandi doti depurative e antinfiammatorie. Ha, inoltre, la capacità di ridurre il tessuto adiposo del nostro corpo. Vediamo come assumerla.

Aloe vera: cos’è?

L’aloe vera è una pianta succulenta che appartiene alla famiglia delle Aloeaceae e ha ben 250 varietà tra cui l’aloe ferox o l ‘arborescens.

Ha diverse proprietà benefiche e per alcune patologie è un vero toccasana. E’ una pianta carnosa perenne che può arrivare a toccare un metro di altezza. Nel mondo, l’aloe è coltivata principalmente nelle zone a clima caldo e secco. Originaria dell’America del Sud, è largamente prodotta in Repubblica Dominicana e Messico. In Europa, invece, viene coltivata in Spagna, Medio Oriente, Grecia, Israele e Italia.

Come usarla

Tra i benefici e le proprietà dell’aloe vera c’è anche quella dimagrante.

Advertisements

Con un cuore gelatinoso, viene usata anche come integratore per regimi alimentari volti alla perdita di peso e detossinanti. Il metodo di base per dimagrire grazie all’aloe vera prevede di assumere prodotti derivati da questa pianta più volte al giorno. Sotto forma di succhi o frullati permettono al corpo di trarre beneficio dalle sue virtù e dalle proprietà depurative e brucia grassi.

In commercio esistono veri e propri programmi alimentari detossinanti, che prevedono un kit a base di aloe da consumare durante le varie ore della giornata.

Una ricetta ‘fai da te’, da consumare la mattina a digiuno, è un mix di succo di limone, acqua e aloe. Questa bevanda va bevuta appena svegli e non bisogna mangiare niente per un’ora dopo l’assunzione. Questo rito quotidiano aiuta a purificare il corpo e l’intestino e, dulcis in fundo, ha un sapore molto piacevole.

Perfetto per il pomeriggio, invece, è l’infuso di aloe vera e zenzero. Conosciute sono le straordinarie proprietà dello zenzero, che è un ottimo antinfiammatorio ed è depurativo.

Unito all’aloe vera, inoltre, aiuta ad eliminare i grassi, a combattere la ritenzione idrica e a depurarsi. Preparare l’infuso è semplicissimo: basta mescolare l’acqua bollente con tre pezzi di radice di zenzero e un cucchiaio di aloe.

Proprietà e benefici

L’ aloe possiede svariate proprietà nutritive che vengono ricavate sia dal gel che fuoriesce dalle foglie che dal succo di colore giallo che si ricava dal fogliame. Entrambi vengono usati per scopi curativi diversi.

Il gel ha un sapore amaro e svolge un’importante azione lenitiva, antinfiammatoria e antidolorifica. E’ perfetto in caso di dermatiti, scottature e infiammazioni. Infine, grazie al suo potere cicatrizzante, è molto utile per curare alcune lesioni e ferite cutanee.

Il succo, invece, mantiene per poco tempo tutte le sue proprietà nutritive. Una volta estratto dal fogliame va utilizzato subito, altrimenti serve un procedimento specifico per evitare che perda le sue doti. Tra le innumerevoli proprietà, il succo di aloe ha un’azione protettiva anche per lo stomaco ed è ottimo per chi soffre di reflusso gastrico o gastrite.

Per questo tipo di disturbi è possibile acquistare su Amazon in modo sicuro delle compresse di Aloe Vera per proteggere l’apparato digerente. Sono 360 compresse, che aiutano a proteggere il ph naturale dell’intestino e con provate proprietà lenitive.

L’aloe ha una funzione lenitiva che aiuta a riparare in modo trasversale i diversi tessuti compromessi ed infiammati dell’organismo. Tra i benefici vi è anche quello lassativo: un cucchiaio di succo è un rimedio naturale per la stitichezza, quindi è un coadiuvante per la disintossicazione generale del corpo.

L’aloe vera è molto conosciuta anche per il suo aiuto nel rafforzare il sistema immunitario e agisce stimolando le difese naturali. Come dimostrato, le proprietà dell’aloe vera sono molte. Probabilmente l’unica nota stonata è il suo sapore leggermente sgradevole. Se assunto al naturale, infatti, è molto amaro. In commercio, però, esistono anche gel aromatizzati che agevolano l’assunzione.

Controindicazioni

Per quanto riguarda le controidicazioni, nonostante i molteplici benefici, non ne è esente neanche l’aloe. Per prima cosa bisogna rispettare necessariamente il dosaggio che viene consigliato. Il sovradosaggio, infatti, potrebbe causare forte nausea, vomito e diarrea. Qualora si decidesse di assumere l’aloe quotidianamente come alleato per il benessere è sempre bene prima accertarsi che non vi siano allergie a riguardo. Infine, l’assunzione di aloe vera è decisamente sconsigliata alle donne in gravidanza e durante l’allattamento.

Esiste anche un’integratore di Aloe Vera acquistabile in modo sicuro su Amazon. Si tratta di un succo a base di Aloe Vera, che favorisce un’azione depurativa e lenitiva dell’organismo.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Sabrina Colle: tutto sulla compagna di Vittorio Sgarbi

Segni zodiacali: tutte le date, le caratteristiche e le personalità

Leggi anche
  • come perdere pesoCome perdere peso senza dieta: consigli utili

    Come perdere peso senza dieta è possibile grazie ad alcuni accorgimenti e suggerimenti.

  • barra da trazioniBarra da trazioni: come esercitarsi a casa

    La barra da trazioni allena la parte alta tonificando i pettorali, le spalle e anche le braccia.

  • Dieta per tenersi in forma: mediterranea e variantiDieta per tenersi in forma: consigli sulla mediterranea e varianti

    La dieta mediterranea e le sue varianti sono le più indicate se si tratta di mangiare sano, ma per tenersi in forma basta seguire alcuni consigli.

  • 
    Loading...
  • forza di volontàForza di volontà per smettere di fumare: consigli utili

    La forza di volontà permette di aiutarvi moltissimo nella lotta al fumo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.