Notizie.it logo

Alessio Sakara, chi è il presentatore di Tu si que vales

alessio sakara

Alessio Sakara, campione di MMA, è diventato un presentatore TV molto apprezzato grazie a Tu si que vales. Gli italiani però lo conoscono ancora poco.

Presenza fissa a Tu si que vales, Alessio Sakara è ormai stato promosso a presentatore TV a tutti gli effetti. Ma quanto si sa esattamente di lui? Oltre al fatto che forma un terzetto formidabile insieme a Belen Rodriguez e Martin Castrogiovanni, i ben informati lo conoscono come campione italiano di arti marziali. Fin qui tutto bene, anche se c’è qualcosa in più da sapere su Sakara. La sua carriera sportiva non è esattamente tra le più classiche e non ha sempre vissuto in Italia. Lo vediamo in TV, ma anche questa passione arriva inaspettatamente.

Chi è Alessio Sakara

Classe 1981, Alessio Sakara è italianissimo. Nasce infatti a Roma e negli anni si è guadagnato un soprannome che la dice lunga: legionarius. E’ campione di MMA ed è specializzato in pugilato e jiu jitsu brasiliano.

Normalmente combatte nella federazione americana di MMA nella categoria dei pesi mediomassimi, cosa non comune, soprattutto per un italiano. Anzi, è stato il primo italiano in assoluto a combattere in questa categoria e, come se non bastasse, è anche riuscito a salire sul podio in prima posizione. Nel suo curriculum ci sono combattimenti anche in Italia, Gran Bretagna, Russia e Brasile in organizzazioni di MMA di queste nazioni. Senza contare gli incontri come pugile. In pratica ogni volta che lo vediamo a Tu si que vales, stiamo guardando uno degli uomini più forti del mondo nelle discipline di combattimento.

Pensare che la carriera sportiva di Alessio era cominciata con il calcio. Centrocampista. Questo sport però gli ha fatto capire che avrebbe anche dovuto sapersi difendere.

Ecco quindi le lezioni di boxe, che però lo hanno reso rissoso con i compagni di squadra e gli avversari sui campi di calcio, tanto da decidere di abbandonare questo sport a causa di troppe ammonizioni ed espulsioni in partita. Il pugilato però non lo molla, arrivano le prime medaglie e il titolo italiano. La boxe dovrà però essere messa nel cassetto perché per campare Sakara deve andare a lavorare. Comincia nel frattempo a praticare il Sanda. Titolo italiano e secondo posto ai mondiali compresi nel pacchetto.

L’arrivo a Tu si que vales

Alessio Sakara trascorre qualche tempo in Colombia dove scopre le MMA, poi il servizio militare in Italia e l’inizio dello studio delle MMA. Combattimenti in Europa e poi alcuni mesi in Brasile per migliorare lo studio di questa nuova disciplina di combattimento.

Tappa successiva gli Stati Uniti e l’American Top Team, il suo nuovo team di combattimento. Tra vittorie e sconfitte gli anni passano e arriva uno stop a causa di problemi ai reni. Questo gli permette di partecipare a Pechino Express e cominciare a farsi conoscere dal pubblico italiano che non si intende di arti marziali. Torna poi a combattere, ma l’età sale anche per lui e la TV italiana è sempre più interessata.

Ecco quindi la proposta, arrivata nel 2017, di presentare Tu si que vales insieme a Belen e Martin Castrogiovanni. E’ la consacrazione come presentatore TV, perché agli italiani piace – e non solo fisicamente. Ormai è una star del piccolo schermo a tutti gli effetti e cominciano ad arrivare anche proposte per il grande schermo.

Quel che è certo è che continuerà come presenza fissa al talent show di Canale 5.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Laura Anna Gritti
Architetto di formazione montessoriana, classe 1980 e bergamasca DOC, preferisco scrivere piuttosto che parlare. Ottima ascoltatrice e pessima osservatrice, con i miei testi mi piace riportare in maniera comprensibile a tutti anche gli argomenti più complessi. Appassionata di edilizia tradizionale e di jazz, adoro scrivere di trash per aggiungere quel pizzico di cinismo che riporta con i piedi per terra anche i sognatori incalliti.
Leggi anche
Leggi anche