Alessandro Borghese: “Ho un figlio segreto”

Alessandro Borghese ha scoperto di recente di essere padre: la strana situazione familiare del famoso chef.

Alessandro Borghese ha due figlie nate dal suo unico matrimonio: almeno questo è quello che si sapeva ufficialmente fino a qualche tempo fa. Solo di recente però il famoso chef televisivo ha rivelato che nella sua vita c’è un altro figlio, che purtroppo però non ha mai conosciuto. Ecco come stanno le cose nella nuova “famiglia allargata” di Alessandro.

Alessandro Borghese: “Sono padre dal 2006”

Prima di mettere la testa a posto con la sua attuale moglie Wilma, Alessandro Borghese è sempre stato un uomo “sportivo” dal punto di vista sentimentale. Ha addirittura dichiarato che prima di incontrare sua moglie non aveva mai pensato di fidanzarsi e nemmeno di sposarsi, passando “allegramente” da una relazione breve all’altra.

Proprio durante una di queste relazioni molto brevi (ed evidentemente molto intense) una delle sue compagne è rimasta incinta di un bambino che però Alessandro ha confessato di non aver mai visto.

Il bambino è nato nel 2006, quindi ben tredici anni fa, ma sua madre ha fatto in modo che nel corso degli ultimi tredici anni i due non si incontrassero mai.

Alessandro Borghese ha scoperto l’esistenza del suo terzo figlio soltanto poco tempo fa ma ha assicurato che provvede al suo sostentamento, come prevede la la legge italiana.

“Vorrei incontrare mio figlio”

Naturalmente, badare al proprio figlio da lontano, senza avere mai l’opportunità di incontrarlo per condividere con lui momenti speciali o per conoscere quale sia la sua storia o la sua vita, non può bastare a un padre.

Per questo motivo Alessandro Borghese sembra essere molto rammaricato per la scelta della madre del bambino, e ha confessato che spera, in futuro, di avere modo di incontrare suo figlio e di essere suo padre per davvero.

Non si conoscono i motivi per cui la madre del bambino ha preferito tenere Alessandro Borghese lontano dalla sua vita, e in realtà lo chef ha prestato la massima attenzione a non rivelare il nome della donna, che evidentemente non è interessata ad avere una simile pubblicità.


“Con Wilma? Un furto d’amore”

Il suo temperamento avventuroso nelle questioni sentimentali portò Alessandro Borghese a conquistare la sua attuale moglie Wilma Olivero nonostante il fatto che lei fosse fidanzata.

All’epoca Wilma lavorava per un’azienda produttrice di videogiochi che aveva bisogno della consulenza di Alessandro per produrre un videogame sulla cucina. Il colpo di fulmine scattò non appena i due si incontrarono, tanto che sei mesi dopo si erano già sposati.

“Ho fatto un furto” ha confessato Borghese, consapevole del fatto che non sia esattamente il massimo della correttezza corteggiare una donna che si trova praticamente a pochi passi dall’altare (con un altro).

Nonostante l’inizio rocambolesco della relazione, oggi Alessandro Borghese e Wilma Olivero sono una coppia solida e affiatata, che ha messo al mondo due bellissime bambine i cui nomi cominciano con la lettera A: Arizona e Alexandra. Chissà se le due bambine hanno preso serenamente la notizia di avere un “nuovo” fratello: a livello pratico non è cambiato nulla per loro, ma a livello emotivo potrebbe essere una grosso problema.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Mamma Nadia Toffa, confessione sulla sepoltura: “L’ho nascosta”

Channing Tatum e Jessie J si sono lasciati: l’indiscrezione

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.