Albume d’uovo: benefici, usi e controindicazioni

L’albume d'uovo è un vero e proprio toccasana per la salute: benefici, usi e controindicazioni.

L’albume, la parte chiara dell’uovo, è un vero e proprio toccasana per la nostra alimentazione. Non solo, è perfetto anche per la purificazione di pelle e capelli e, dulcis in fundo, per problemi alle articolazioni. Quali sono i benefici? Quali le controindicazioni?

Albume d’uovo: benefici

L’albume, detto anche ‘bianco dell’uovo‘, è un liquido di colore trasparente che si dispone su tre strati: i due più esterni sono liquidi e vengono a contatto con il guscio, mentre quello interno e centrale, che al contrario tocca il tuorlo, è più vischioso.

Il compito degli albumi è quello di proteggere il tuorlo dall’attacco dei batteri.

Prezioso alleato degli sportivi, l’albume è composto dal 90% di acqua e dal 10% di proteine chiamate ovoalbumine. Ha pochissime calorie ed è proprio per questo che viene considerato un ingrediente magro, adatto anche a chi sta seguendo una dieta ipocalorica o ha problemi di colesterolo alto. In minime quantità, l’albume contiene anche: vitamina A, vitamina B6, acido folico, vitamina B12 e vitamina D.

Infine, è ricco di sali minerali, tra cui: magnesio, potassio, calcio, ferro e sodio. Il bianco dell’uovo ha tantissimi benefici:

  • Migliora il tono muscolare: grazie alla proteina albumina, gli sportivi consumano spesso questo ingrediente per rinforzare i muscoli.
  • Antibatterico per i capelli grassi: grazie alla vitamina B, migliora la lucentezza e la forza della chioma, evitando lo spiacevole effetto dei capelli unti.
  • Funge da antinfiammatorio: le proteine chiamate ovomucoidi vanno a ridurre l’infiammazione a carico dei muscoli, come nel caso delle distorsioni.

Albume: usi

Per quanto riguarda i suoi usi alimentari, l’albume d’uovo può essere utilizzato sia per ricette dolci che salate, come: meringhe, lingue di gatto, torrone, marshmallow, mousse, semifreddi, omelette light e crêpes. Per orientarsi con le quantità, ricordatevi che un albume di un uovo medio pesa circa 30-32 gr e ne occorrono circa 33 per fare 1 litro. Inoltre, tenete bene a mente una regola: il bianco d’uovo va mangiato solo ed esclusivamente liofilizzato, cotto o pastorizzato.

Inoltre, l’albume può essere utilizzato come addensante, ad esempio nella panna cotta, o lievito, come nella preparazione del soufflé.

Come già sottolineato, l’albume può essere impiegato anche come antinfiammatorio. Sulla zona interessata, si spalma un impacco composto da farina e albume. Si avvolge con la pellicola e si lascia in posa tutta la notte. Nel corso delle ore, il mix diventa duro proprio in funzione della sua efficacia. Questo rimedio naturale, era largamente utilizzato dalle nostre nonne.

Tutto qui? Ovvio che no. Il bianco d’uovo è anche un ottimo concime naturale. Vi basterà mescolare un albume con 125 ml d’acqua e lasciare il composto a riposo per 5 giorni, continuando a mescolare di tanto in tanto. Dopo il tempo di posa, aggiungete un litro d’acqua, mescolate ancora e annaffiate le vostre piante.

Un alleato della pelle

Questo alimento proteico, inoltre, è un prezioso alleato della pelle. L’albume purifica l’epidermide, attenua le rughe e combatte attivamente le macchie. Se volete utilizzarlo come purificante vi basterà sbattere l’albume con una forchetta e munirvi di un pennellino e di un pezzettino di carta igienica. Stendete la carta sulla zona t del viso, ovvero naso, fronte e mento, e spalmateci sopra l’albume con il pennellino. Lasciate agire per mezzora e poi togliete con delicatezza la carta. Sciacquate con cura e poi passate una buona crema idratante: la vostra pelle apparirà subito asciutta e depurata.

Per combattere le macchie del sole, invece, avrete bisogno di un albume, mezzo cucchiaio di miele e 2 cucchiai di succo di limone. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Stendete sulla zona interessata e lasciate in posa per almeno 15 minuti. Infine, lavate il viso con cura: noterete subito il potere sbiancante della chiara.

Controindicazioni

Pur avendo tantissimi benefici, l’albume ha alcune controindicazioni. La principale riguarda l’eventuale allergia all’uovo. Ad oggi, non ci sono studi medici che legano il consumo del bianco d’uovo ad interferenze con l’assunzione di farmaci o altre sostanze. In caso di dubbi, comunque, è bene chiedere consiglio al proprio medico.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Caffè decaffeinato: tutti i benefici e le proprietà

Come vestirsi bene in base al fisico: cosa preferire e cosa evitare

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.