200 siti green da visitare

E’ tedesca la prima guida turistica totalmente green.

Nell’era del turismo eco sostenibile, la Germania arriva prima di tutti e lancia sul mercato una guida che permette al turista di scegliere tra 200 siti eco sostenibili tra i quali scegliere la destinazione delle proprie vacanze.

Questa guida aiuta il viaggiatore nel difficile compito di trovare gli itinerari turistici che promuovono l’energia rinnovabile e la sostenibilità ambientale in tutta la Germania.

Visto il successo della prima edizione, che è già andata sold out dopo pochi giorni dalla presentazione, la guida promette bene.

E’ stata ideata dall’agenzia tedesca delle energie rinnovabili (Dena).

Riporta duecento siti dove la vera attrazione turistica è rappresentata dalle energie pulite e alternative.

Ecco alcuni di questi siti.

La cupola di vetro del Reichstag a Berlino che contiene un cono ricoperto di 360 lastre a specchio che, riflettendo la luce del sole, illuminano la sala plenaria. Il Feldheim, ossia il primo paesino a raggiungere la piena autosufficienza energetica. Il parco eolico Holtriem, che è il più grande d’Europa.

Scritto da Valeria Abate
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

prima motocicletta elettrica harley davidson

E’ possibile che i capelli si ingrassino ad una festa

Leggi anche
  • ginnasticaGinnastica per glutei: i migliori esercizi e rimedi naturali

    Gli esercizi di ginnastica da fare sia in palestra che a casa sono utili per rassodare i glutei in modo da sfoggiare un perfetto lato b.

  • libidoLibido femminile: come riattivarla per la stagione

    La libido femminile può essere bassa per vari motivi, ma è possibile dare una accelerata grazie a un ottimo rimedio a base naturale.

  • allenamento tabataAllenamento tabata a casa per donna: consigli utili

    L’allenamento Tabata aiuta a mantenersi in forma ed è possibile praticarlo in tutta tranquillità a casa per ottenere ottimi risultati.

  • alloro benedizione di dioL’alloro o anche “benedizione di Dio”: quali benefici apporta?

    L’alloro, perfino chiamato “benedizione di dio”, è ricco di sostanze benefiche che lo rendono una delle piante più benefiche per l’organismo.

Contents.media