Notizie.it logo

Chi è Zoe Kravitz: tutto sulla nuova Catwoman

zoe kravitz

Zoe Kravitz, figlia del cantante Lenny vestirà i panni di Catwoman nell'ultimo episodio della saga al fianco di Robert Pattinson. Scopriamolo insieme curiosità sull'attrice.

La figlia di Lenny Kravitz e Lisa Bonnet (star del telefilm “I Robinson”) è ormai un’attrice affermata ed apprezzata da pubblico e critica. Zoe Kravitz deve ai suoi lineamenti esotici, allo sguardo magnetico e al fascino misterioso che la contraddistingue, la partecipazione nell’ultimo episodio della saga di Gotham City. La potremo vedere nel 2021, nei panni (o la tutina) della famigerata donna gatto. C’è da chiedersi cosa si nasconda dietro a tutta questa aria di mistero che la circonda. Scopriamo insieme chi è davvero Zoe Kravitz attraverso la sua carriera e la vita privata!

Zoe Kravitz

Nata a Venice Beach (Los Angeles) il primo dicembre del 1988. Zoe Kravitz ha iniziato a farsi conoscere dal grande pubblico nel 2007, con una piccola partecipazione nella pellicola hollywoodiana dal titolo “Sapori e Dissapori” e ne “Il buio dell’anima”, in cui veste i controversi panni di una prostituta giovanissima, al fianco di Jodie Foster.

Negli anni successivi prende parti ad altri progetti indipendenti e diventa il volto della campagna pubblicitaria per il nuovo profumo di Vera Wang “Princess”.

Nel 2011 diventa una X-men nel capitolo della saga intitolato “X-men: L’inizio”. Nel 2014 diventa Christina, la migliore amica della protagonista Shailene Woodley, nella saga ambientata in uno scenario post apocalittico: Divergent.

Nel 2021 quindi, la bella trentenne Zoe vestirà i panni di Catwoman in “The Batman”, al fianco dell’uomo pipistrello interpretato da Robert Pattinson (dopo la rinuncia resa nota dallo stesso Ben Affleck). Nel cast sembra essere ormai certa anche la presenza di Jeffery Wright (“The wolf of Wall Street”) nella parte del cattivissimo Pinguino.

Non solo film ma anche moda e musica. Zoe Kravitz ha tentato di strizzare l’occhio al talento musicale del padre: è riuscita ad ottenere un discreto consenso con alcuni singoli R’n’b usciti in America ma, senza raggiungere i livelli del successo in campo cinematografico. Inoltre, Zoe diventa testimonial della fragranza di Yves Saint Laurent “Black Opium” e di altre campagne pubblicitarie di primo livello.

Zoe Kravitz vita privata

Figlia d’arte senza ombra di dubbio, questa Zoe Kravitz.

Papà, cantante rock tra i più conosciuti ed acclamati dell’intero pianeta. Mamma, tra le attrici più amate negli anni ’80 – ’90, grazie alla fortunatissima serie americana dedicata alla comicità di una tipica famiglia afroamericano benestante: I Robinson.

Con un tale pedigree ci si aspetta una vita sotto la luce dei riflettori a suon di selfie sin dagli albori ed invece, la vita privata di Zoe Isabella Kravitz è rimasta tale, finché lei stessa non ha deciso di intraprendere una carriera di attrice ad Hollywood. Dopo una turbolenta relazione con il cantante rapper afroamericano Drake, adesso Zoe sembra aver trovato la sua stabilità. Infatti, il 29 giugno 2019 si è sposata con l’attore Karl Glusman, nella splendida villa di papà Lenny nella romantica Parigi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • ZumbaZumbaLa zumba è una nuova disciplina corporea, che è stata messa a punto negli anni novanta in Colombia, da un coreografo e ...