X Factor, il pagellone politicamente scorretto della seconda puntata

Bene, tutti qui a guardare la seconda puntata di X Factor. Ah, no, state guardando la partita. Anch’io, faccio un po’ e un po’, giusto per vedere se Ibra si becca gli insulti. Lato più entusiasmante di questa seconda puntata: io non ho visto la prima quindi non so chi diavolo siano questi arzilli concorrenti che mi sono appena comparsi di fronte (più o meno).

Seconda notizia entusiasmante: quest’anno non farò parte di X Factor. E perché mai dovrebbe essere entusiasmante? Beh, non mi manderete più i cv o i video delle vostre “ugolate”. Vi state chiedendo se mi sono mai arrivati simili “contributi”? No, mai. Era solo per fare un po’ il figo.

Passiamo però alla seconda puntata di X Factor 3. Faccio una premessa: non arriverò alla fine, già lo so, quindi mi concentrerò sul pagellone della prima parte e poi all’improvviso vi abbandonerò.

Senza preavviso mi coglierà lo svenimento da talent. Non sto scherzando. Però ci sarà un lato entusiasmante anche qui (eccheppalle ‘sti entusiasmi): il pagellone lo continuerete voi qui sotto nei commenti. Almeno domani ragioneremo sul dopo X Factor mettendo assieme tante supreme menti. Supreme, vabbè: menti.

Si parte.

Porco cane la partita è iniziata da mezz'ora, sono stato qui a scrivere idiozie e mi sono perso i fischi all'indirizzo di Ibra: ma hanno fischiato almeno? Fateme sapè.

Torniamo ad X Factor.

Francesco Facchinetti sembra anche più fico con questa barbetta e i capelli più lunghini. Morgan invece ha fatto l'inverso, optando per i cortini. Effetto Sansone? Bò, lo scoprirò solo nel corso della serata. Ah, ecco, a proposito di Facchinetti: con la Mori in campo ha sempre più problemi a rispettare tempi imposti dagli autori, togliere la parola a quest'ultima o a Morgan sembra impossibile: buona fortuna Fransisco.

Adesso provo a capire chi siano 'sti concorrenti. Al momento nella mia mente c'è il buio. 

'Mmazza, certo che quando la Mori presenta i suoi ragazzi c'è da addormentarsi.

Andiamo con Sofia. Ma che è? La copia di Ambra Marie vista da lontano? Adesso provo a sentire se me la ricorda anche come timbro. Ok, la ragazza è topona, credo: ha quel ciuffetto che le copre il volto. Ecco, la sto ascoltando; sarà emozionata? No perchè di sbavature quando si sale di tonalità ne ho sentite abbastanza. Ciccia, non basta sporcare la voce per coprire gli errori. 

Intermezzo: la Mori direi se la mena non poco. Wow. E la Maionchi quest'anno ci dà dentro di brutto. Che sia un'ospite sgradita l'ingombrante Claudia? Sì, mi rispondo da solo. 

Marco. Carino. No, care donzelle? Per fortuna l'abito non fa il monaco, E nemmeno la pettinatura, spero. Al momento mi sembra anonimo. Intonato sì, convincente no. Ma è la prima volta che lo sento. Che faccio? Per ora mi astengo? No perchè l'emozione della Mori io non l'ho provata.

Ecco, nel corso della pubblicità non ho girato sul 201 di Sky. A che punto siamo? Ah, 0 a 0. Ma almeno è bella 'sta partita? Adesso che ci penso mi sento un po' pirla. Non vi ho avvertito che avrei fatto una specie di diretta questa sera, quindi io sto scrivendo ma voi leggerete solo domani mattina. Fantastico: una diretta indiretta.

Luana Biz. Il gigionismo della Ventura si è impossessato della Maionchi? Mamma mia, l'armonizzazione oltretutto mi sembra pessima. Il nome del gruppo però è simpatico. Facciamo così, stasera mi asterrò visto che ho perso la prima puntata. Un'astensione generica per non esagerare nei giudizi.

Damiano. Far cantare Vasco ad un concorrente vuol dire tagliargli le gambe già in partenza. O si "rimaneggia" tutto in stile Morgan con Noemi (era con lei?) o il paragone è improponibile. Come dite? Non siamo qui per fare paragoni con gli originali? E' vero, ma nel caso del Rossi di turno è impossibile. Esibizione anonima, capacità canore indecifrabili. Per ora.

I litigi quest'anno la fanno da padrona. Siamo sulla via della degenerazione? Bè, se la Mori risponde a Pastore allora siamo alla frutta. E per presa posizione sono dalla parte della Mori. E non per la Mori. Insomma, ci siamo capiti.

Silver. Bò. Belle scarpe.

Yavanna. Minchia le ali. No, vabbè, scusate per il minchia. Minchia non sono male. Ben amalgamate, belle voci. Però mi astengo anche su di loro. Al momento sono quelle che mi hanno convinto di più.

Sono le 22.33, siamo ancora al sesto concorrente. Vi avverto: lo svenimento da talent arriverà ben presto e senza preavviso. In quel momento (so che leggerete domani mattina) lascerò a voi la parola. Dateci dentro con gli altri cantanti. 

Cià, vediamo almeno chi va in ballottaggio. Comunque confermo, sto ripensando alle esibiizioni mentre fumo una sigaretta sul balcone (al gelo, oltretutto): le Yavanna non sono per niente male.

Intanto, mentre aspetto il verdetto, mi pongo una domanda: ma Eros Ramazzotti è il più grande cantante italiano? Sul serio?  

Vabbè, vediamo chi va in ballottaggio. Io avrei spedito Silver senza pensarci troppo, ma a quanto pare il popolo delle ragazzine non è molto d'accordo. Non passano il turno le Yavanna.

E io svengo. 

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media