Vincitori Festival Cinema Venezia 2012: tutti i premi assegnati

Leone d’oro a Pieta, numerosi riconoscimenti all’altro grande favorito The Master. Scopri tutti i premi assegnati.

La 69esima mostra d’arte cinematografica di Venezia si è conclusa nel segno della prevedibilità.

Di pronosticise se ne erano fatti molti e vedevano in cima alla lista dei favoriti i film Pieta del regista coreano Kim-Ki Duk e The Master (foto: infophoto) dell’americano Paul Thomas Anderson.

Il primo, ritorno attesissimo, aveva messo d’accordo sin da subito critica e pubblico

Il secondo, ritorno assai discusso per l’argomento affrontato, non era stato oggetto di unanimità di consensi.

La mia breve permanenza alla Mostra non mi ha consentito di vedere Pietà, titolo che fra tutti più mi interessava, al contrario mi ha lasciato ammirare The Master (dopo una lunghissima fila e qualche preghiera al responsabile di sala), un film di per sè molto bello, con l’unica pecca d’essere meno potente del precedente Petroliere (piccolo e sciocco debito rispetto al passato, che quando si è dinnanzi ad un bel film non si dovrebbe mai considerare).

Tra gli italiani in gara l’unico da me visto (e apprezzato) E’ stato il figlio di Daniele Ciprì, esordio alla regia solido e degno di nota. De La bella addormentata di Bellocchio mi è arrivato solo l’eco di quei 16 minuti di applausi ricevuti in sala.

Stando così le cose posso solo limitarmi a esporre la lista dei premi assegnati, non avendo un quadro completo della situazione. Eccoli di seguito.

LEONE D’ORO per il miglior film a PIETA di Kim Ki-duk (Corea del Sud) LEONE D’ARGENTO per la migliore regia a THE MASTER di Paul Thomas Anderson (Stati Uniti) PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a Paradies: Glaube di Ulrich Seidl (Austria, Germania, Francia) COPPA VOLPI per la migliore interpretazione maschile a Philip Seymour Hoffman e Joaquin Phoenixnel film THE MASTER di Paul Thomas Anderson (Stati Uniti) COPPA VOLPI per la migliore interpretazione femminile a Hadas Yaronnel film LEMALE ET HA’CHALAL di Rama Bursthein (Israele) PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore o attrice emergente a Fabrizio Falconel film BELLA ADDORMENTATA di Marco Bellocchio (Italia) e nel film È STATO IL FIGLIO di Daniele Ciprì (Italia) PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a Olivier Assayasper il film APRES MAI di Olivier Assayas (Francia) PREMIO PER IL MIGLIORE CONTRIBUTO TECNICO, PER LA FOTOGRAFIA, a Daniele Ciprìper il film È STATO IL FIGLIO di Daniele Ciprì (Italia) LEONE DEL FUTURO – PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA (LUIGI DE LAURENTIIS) a:KÜF (MOLD) di Ali Aydin (Turchia, Germania) SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA CRITICAnonché un premio di 100.000 USD, messi a disposizione da Filmauro di Aurelio e Luigi De Laurentiis, che saranno suddivisi in parti uguali tra il regista e il produttore
PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR FILM (riservato ai lungometraggi) SAN ZIMEI di Wang Bing (Francia, Hong Kong) PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA ORIZZONTI (riservato ai lungometraggi) TANGO LIBRE di Frédéric Fonteyne (Francia, Belgio, Lussemburgo) PREMIO ORIZZONTI YOUTUBE PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO a CHO-DE di Yoo Min-young (Corea del Sud) EUROPEAN FILM AWARDS 2012-EFA TITLOI TELOUS di Yorgos Zois (Grecia)  
LINK UTILI 

Festival Cinema Venezia 2012: i film favoriti per il Leone d’oro  

Festival Cinema Venezia 2012: Passion di De Palma, con Rachel McAdams e Noomi Rapace  

Festival Cinema Venezia 2012: “Un giorno speciale” della Comencini, ultimo film italiano in gara  

Festival Cinema Venezia 2012: Spring Breakers, Selena Gomez e Vanessa Hudgens al Lido, le foto

Festival Cinema Venezia 2012: To the Wonder, le recensioni dal web del film di Malick 

Festival Cinema Venezia 2012: Zac Efron sul red carpet per At Any Price, tutte le foto

Festival Cinema Venezia 2012: Paradise: Faith, il film scandalo di quest’anno 

Festival Venezia 2012: il red carpet della Cerimonia di apertura, le foto delle celebrities 

Festival cinema Venezia 2012: i film italiani in corsa al Lido, i trailer  

Festival del Cinema di Venezia 2012 film d’apertura: The Reluctant Fundamentalist di Mira Nair  

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

  • Lance KerwinChi era Lance Kerwin: tutto sull’attore de La casa nella prateria

    È scomparso all’età di 62 anni l’attore de La casa nella prateria e Le notti di Salem: Lance Kerwin, noto attore di fama mondiale, era assai conosciuto

  • Maneskin matrimonioI Maneskin si sono detti “sì” in total white: i look della rock band

    I Maneskin si sono sposati: la rock band romana ha deciso di promuovere il nuovo disco unendosi in matrimonio. I look, ovviamente, sono pazzeschi.

  • Messina DenaroL’orologio di Messina Denaro: ecco il prezzo dell’accessorio di lusso

    L’ultimo boss di Cosa Nostra è stato finalmente arrestato: Matteo Messina Denaro, dopo 30 anni di latitanza, ha finito la sua fuga, fatta di agi e di lusso

Contentsads.com