Uomini e Donne: corteggiatore ladro in trasmissione

Uomini e Donne: corteggiatore ladro individuato e poi denunciato alle forze dell'ordine. Maria De Filippi come la Signora in Giallo!

Uomini e Donne: corteggiatore ladro fa scoppiare uno scandalo che non c’entra niente con le dinamiche del programma e che investe gli studi del fortunatissimo programma di Maria De Filippi.

Uno dei concorrenti del programma, impegnati a corteggiare la tronista di turno, ha ben pensato di consolarsi per non essere stato notato dalla bella rubando il portafogli ad un rivale.

Uomini e donne: corteggiatore ladro

Una storia che ha dell’incredibile quella che si è consumata recentemente durante la registrazione di una puntata di Uomini e Donne.

La puntata si era svolta come al solito e non c’erano state notizie rilevanti. Soltanto a conclusione delle registrazioni la polizia è dovuta intervenire a seguito di una denuncia per furto.

Stando a quanto reso noto dalle forze dell’ordine, un corteggiatore calabrese avrebbe trovato o sottratto un portafogli.

Il portafogli in questione apparteneva a un altro corteggiatore, con cui il calabrese condivideva evidentemente gli spazi in studio e dietro le quinte.

Dopo il gioco di mano, il ladro avrebbe atteso la fine della registrazione e quindi si è messo in viaggio per tornare in Calabria in auto. Non molto dopo la sua partenza dagli studi però il furto è stato denunciato e la redazione ha messo a disposizione delle forze dell’ordine tutti i filmati registrati durante la giornata.

Si è così rapidamente risaliti al colpevole, che è stato rintracciato al telefono mentre si trovava all’altezza della provincia di Frosinone. Interrogato telefonicamente in merito alla vicenda, il giovane ventiseienne ha ammesso di essere in possesso del portafogli ma ha spiegato di averlo preso per errore.

Denuncia di furto a Uomini e Donne

Naturalmente la spiegazione fornita dall’uomo non ha soddisfatto la polizia. Al giovane è stato intimato di recarsi in questura e di riconsegnare il portafogli. Per non peggiorare la propria posizione, già pericolosa, il giovane ha eseguito le indicazioni alla lettera e si è messo a disposizione degli agenti per ogni ulteriore chiarimento.

Nonostante la buona condotta dell’indagato però è stata sporta denuncia per furto ai suoi danni e si può dedurre che il giovane non sarà più invitato a partecipare alla trasmissione.

Gettone presenza Uomini e Donne

La vicenda del furto con destrezza che è andata in scena durante lo show della De Filippi, ha innescato non poche malignità sulla somma che ogni persona presente in studio durante le registrazioni riceve in qualità di compenso.

Molti infatti hanno commentato che il furto serviva al giovane per arrotondare il magro gettone presenza ricevuto da Mediaset.

Il gettone presenza in realtà non è altro che un rimborso spese offerto da Mediaset e che è finalizzato a coprire soltanto le spese dello spostamento per raggiungere gli studi e tornare a casa. Secondo le ferree regole del programma infatti tronisti e corteggiatori non vengono pagati durante lo show ma con la popolarità che guadagnano di puntata in puntata sono in grado, una volta terminato il programma, di mettere in piedi il proprio giro di “serate” e “ospitate” grazie alle quali potranno guadagnare dai 3.000 ai 5.000 Euro a comparsa nei locali e nelle trasmissioni che li inviteranno.

Dovendo arrivare fino in Calabria il corteggiatore ha pensato di dover arrotondare perché non rientrava nei costi? Chissà.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Kate Middleton: i look da premaman della duchessa

Ignazio racconta le prime notti con Cecilia fuori dal Gf Vip

Leggi anche
Contents.media