Ungaro veste una donna selvaggia e passionale

giacca in pelliccia rosa
Per dare una svolta decisiva allo stile che ha contrassegnato la maison di Emanuel Ungaro, il nuovo direttore creativo Giles Deacon ha voluto puntare su capi sensuali e insieme grintosi. Protagonista incontrastata, anche in questo caso, è la pelliccia colorata (per esempio in rosa e in turchese), che regnerà sovrana nelle linee per il prossimo autunno-inverno dei maggiori brand.

In passerella queste morbide giacche pelose sono state abbinate ad abiti in seta, che in realtà risultano essere i più sobri di tutta la serie. Gli altri capi, infatti, sono di un genere molto più provocatorio: bustini trasparenti con decori animalier e minidress di tulle trasparente con strisce in pelle nera sembrano fare il verso alla lingerie fetish.
Un look insomma che piacerà alle donne che amano osare, senza per questo apparire volgari.

(Foto © www.stile.it)

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Le trasparenze femminili rivisitate da Valentino

I volti di donna dipinti da Sara Landau

Leggi anche
  • milano fashion week 2021 calendarioMilano Fashion Week 2021: il calendario dell’evento

    La Milano Fashion Week apre la stagione 2021 per quanto riguarda la moda uomo: scopriamo quali sono gli eventi in programma e come si svolgeranno.

  • zara nuova collezione primavera 2021La nuova collezione di Zara per la primavera 2021: i must have

    Il brand low cost Zara ha lanciato sul mercato la nuova collezione di abbigliamento per la stagione primaverile 2021: i capi da mettere nell’armadio.

  • carlo pignatelli pronovias collezione sposoCarlo Pignatelli annuncia una nuova collezione sposo con Pronovias

    Pronovias si cimenta per la prima volta nel mondo wedding maschile con una collezione unica firmata con il brand di alta sartoria Carlo Pignatelli.

  • giaccheGiacche lunghe da donna: i trend stagionali

    Dallo stile oversize alle borchie passando per dettagli gioiello, ecco alcune delle migliori giacche lunghe da donna da indossare in inverno.

Contents.media