Temperatura giusta del condizionatore per non ammalarsi

Realmente quando ci troviamo in presenza di temperature esterne intorno ai 35°C piuttosto che di 40°C, per stare bene all’interno del nostro ambiente basta impostare una gradazione inferiore all’ambiente esterno di circa 6°C. Anche se impostiamo una temperatura di 2°C o 3°C in meno rispetto all’esterno, riusciamo ad ottenere in poco tempo una ambiente con una gradazione confortevole.

Per determinare la temperatura da impostare c’è anche una piccola formula che vuole che si imposti una temperatura di 10°C in più rispetto alla metà della temperatura esterna. Ad esempio se fuori ci sono 36°C, abbiamo 36/2+10= 28°C interni. Impostare una temperatura particolarmente bassa comporta delle conseguenze negative. Da un punto di vista salutare il nostro corpo viene messo sotto stress con un passaggio a temperature troppo diverse improvvisamente.

Scritto da Carmen Lanzelotti
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Quale merenda bio scegliere per la montagna

Come pulire il filtro del condizionatore

Leggi anche
  • handy heaterHandy Heater stufetta elettrica portatile funziona? La recensione

    Handy Heater è la stufetta elettrica a basso consumo che dà calore nelle gelide notti invernali rendendo la casa accogliente e piacevole.

  • pulizie di casaPulizie di casa autunnali: consigli e il miglior robot pulitore

    Le pulizie di casa autunnali permettono di avere gli ambienti lindi e perfetti in vista della stagione e di tenerla in ordine in ogni momento.

  • house 163526 1280Cinque fantastiche idee per una casa da sogno 
  • scopa lavapavimentiScopa lavapavimenti: il miglior modello dell’anno

    La scopa lavapavimenti agevola le pulizie di qualsiasi pavimento di casa per una pulizia della casa splendida in qualsiasi ambiente.

Contents.media