Sogei smentisce l’attacco hacker all’Agenzia delle Entrate

Sogei smentisce l’attacco hacker all’Agenzia delle Entrate: la società ha affermato che il sito web del Fisco non è stato violato.

Sogei smentisce l’attacco hacker all’Agenzia delle Entrate. Nella mattinata di lunedì 25 luglio, Swascan aveva denunciato un cyberattacco contro il Fisco, rivendicato sul dark web dalla cybergang LockBit. Nel rivendicare il furto di 78 Gb di dati, era stato riferito che gli hacker avessero richiesto anche un riscatto dando un ultimatum di 5 giorni e minacciando di pubblicare le informazioni sensibili in caso di mancato pagamento.

Intanto, la Polizia Postale ha avviato le indagini necessarie per verificare la segnalazione di Swascan agendo in collaborazione con Sogei S.p.A., la società pubblica che si occupa della gestione della piattaforma dell’Agenzia delle Entrate.

Sogei smentisce l’attacco hacker all’Agenzia delle Entrate

Nel tardo pomeriggio di lunedì 25 luglio, Sogei S.p.A. ha diffuso una nota ufficiale sul suo sito. Nella nota, viene spiegato che, a seguito delle prime verifiche effettuate, non è stato riscontrato alcun cyberattacco all’Agenzia delle Entrate, nonostante LockBit abbia rivendicato sul dark web il furto di 78 Gb di dati.

Nello specifico, nella nota di Sogei si legge:

Sogei S.p.A. informa che dalle prime analisi effettuate non risultano essersi verificati attacchi cyber né essere stati sottratti dati dalle piattaforme ed infrastrutture tecnologiche dell’Amministrazione Finanziaria.

Dagli accertamenti tecnici svolti Sogei esclude pertanto che si possa essere verificato un attacco informatico al sito dell’Agenzia delle Entrate. Resta in ogni caso attiva la collaborazione con l’Agenzia per la Cybersicurezza nazionale e la Polizia Postale al fine di dare il massimo supporto alle indagini in corso.

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media