Sara Tommasi film: Confessioni private ritirato grazie a Marra

Fine delle preoccupazioni per Sara Tommasi?

Sembra che la triste carriera di Sara Tommasi nell’ambito dei film per adulti stia per volgere al termine, proprio per volontà della ritrovata showgirl e del suo ex compagno ma attuale avvocato Alfonso Luigi Marra (nel frattempo candidatosi alla primarie, ancora fantomatiche, del PdL).

È infatti trapelata la notizia che la seconda pellicola prodotta da Federico De Vincenzo, Confessioni private, sarebbe stata sequestrata per ordine della magistratura, sotto esplicita denuncia della diretta interessata.

Si legge dal comunicato ufficiale di Marra:

La polizia giudiziaria ne ha notificato il sequestro, disposto dalla magistratura penale per le gravissime ipotesi delittuose di sequestro di persona, somministrazione di droghe e violenza sessuale (delitto quest’ultimo che assorbe quello di circonvenzione di incapace).

Lo stesso procedimento dovrebbe essere applicato anche al primo film che ha reso purtroppo celebre la Tommasi, che nel frattempo ha ritrovato una serenità che le mancava da troppo tempo:

L’avv. Marra ha riferito che promuoverà inoltre, per incarico di Sara, nei confronti di De Vincenzo, Matera e ogni altro responsabile, tre distinte cause civili di risarcimento per i tre distinti fatti criminosi perpetuati in suo danno.”

Si spera dunque che Sara possa essersi lasciata alle spalle questo capitolo della sua vita, riprendendo la sua strada nel mondo dello spettacolo come dichiarato durante l’intervista con Simona Ventura.

LINK UTILI 

Sara Tommasi intervista video: le accuse a Corona e Marra 

Sara Tommasi ricoverata: l’intervista a Domenica In (VIDEO) 

Sara Tommasi ospite a Cielo che gol!: la Ventura e la Tv cattiva fede della televisione 

Sara Tommasi ricoverata: l’annuncio pubblicato su Facebook 

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • NetflixNetflix blocca la condivisione di password e account

    L’aveva anticipato e sta avvenendo: Netflix sta attuando il blocco di condivisione di password e account, scatenando una serie di reazioni negative

  • MandrakeChi è Mandrake? Tutto sull’influencer brindisino

    Mandrake, nome d’arte di Giuseppe Ninno, è brindisino doc che ha conquistato il grande pubblico dei social grazie alla verità raccontata in chiave comica

  • Simone DominiciChi è Simone Dominici? Tutto sull’amministratore delegato di KIKO

    Il nuovo amministratore delegato di KIKO MILANO è Simone Dominici: uomo dalla carriera professionale ricca e importante, Dominici dimostra il suo talento

  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

Contentsads.com