Rocco Hunt, il nuovo album fa arrabbiare i fan: “Era solo pubblicità”

Rocco Hunt è pronto a pubblicare il nuovo disco ma i fan lo attaccano. Il rapper ha usato i social per farsi pubblicità?

Rocco Hunt aveva annunciato nel giro di una manciata di giorni prima il suo addio alla musica, quindi il suo ripensamento e – come qualcuno aveva malignamente previsto – la pubblicazione del nuovo album. Tutto questo può essere interpretato in due maniere diametralmente opposte: o un momento di sincero sconforto da parte di un artista giovane e ancora inesperto oppure come una manovra pubblicitaria.

Quali sono gli indizi pro e contro? E soprattutto, cosa ne pensa il web?

Rocco Hunt: il ritiro era una montatura?

Nell’immaginario dei suoi fan, Rocco Hunt è un artista sincero e schietto, che viene dalla strada e che ha mantenuto tutti i valori che la famiglia gli ha tramandato: l’onestà, la trasparenza e il duro lavoro.

Quando è apparso su Instagram lo sfogo, lunghissimo e articolato, con cui il rapper salernitano diceva ufficialmente addio alla musica quasi tutti i suoi fan hanno creduto immediatamente alle sue parole, che parlavano di anni di frustrazione e del desiderio di rimanere coerente con se stesso fino alla fine.

I più maligni avevano pensato però che la decisione di cancellare tutti i post di Instagram dal profilo ufficiale, lasciando unicamente quello dell’addio, fosse una mossa pubblicitaria copiata direttamente da account di artisti più famosi come Taylor Swift e che, di lì a breve, l’album sarebbe uscito.

La rapida marcia indietro di Roco Hunt

Dopo alcuni giorni il rapper dal primo messaggio il rapper, apparentemente convinto dall’entusiasmo dei fan e sostenuto dai colleghi che avevano sempre apprezzato il suo lavoro, aveva deciso di riprendere il proprio percorso artistico come se nulla fosse mai accaduto, etichettando la questione come uno sconforto momentaneo.

Nel giro di qualche giorno ancora, l’annuncio ufficiale dell’uscita dell’album Libertà, quella stessa libertà a cui il rapper aveva fatto riferimento fin dal primo post, in una sorta di corrispondenza tematica e linguistica che a molti è sembrata studiata a tavolino.

Il messaggio dell’annuncio è molto breve:

Qualcuno mi disse che rimpiangiamo le cose solo quando siamo in procinto di perderle e che la Libertà la apprezziamo solo quando ci viene tolta.
LIBERTA’, il mio nuovo album, fuori il 30 agosto.

Il disco esce, i fan protestano

Nel messaggio di addio, Rocco spiegava con estrema lucidità che il suo nuovo album era pronto da anni e che semplicemente era in attesa di essere prodotto. Quel che mancava quindi era il sostegno di un comparto produttivo affiatato e compatto, in grado di sostenere il rapper sia nelle sue scelte artistiche sia nelle sue scelte personali, dandogli appunto quella libertà di espressione che a Rocco sembrava essere mancata fino a quel momento.

Proprio la velocità con cui è stata data la notizia dell’uscita del nuovo lavoro di Rocco ha fortemente insospettito i fan, che si sono ritrovati a credere di essere stati ingannati. La cosa sarebbe ancora più grave considerando il gran parlare di onestà e di totale trasparenza che il rapper salernitano ha sempre fatto in questi anni.

L’unica speranza è che tutta l’epopea del giovane rapper salernitano, pronto a continuare il suo impegno sui palchi partecipando a Battiti Live, abbia davvero avuto solo un momento di sconforto e che finalmente siano arrivati produttori che vogliano credere e investire nel suo lavoro.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

George Clooney ha una figlia segreta? La moglie Amal in lacrime

Tommaso Paradiso lascia i Thegiornalisti? In crisi per l’etichetta

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.