Rimedio naturale per l’acne con le Creme Emozionali Flower’s Week

Tutti abbiamo avuto a che fare con problemi di acne: ecco la crema perfetta per risolvere questo problema fastidioso e antiestetico



Acne, alzi la mano chi non ne ha mai sofferto. Tutti abbiamo avuto a che fare con questo fastidioso e antiestetico amico, chi più e chi meno. Per trovare la giusta cura per l’acne bisogna prima capire quali sono i suoi fattori scatenanti e come si manifesta.

Quando la pelle è ricoperta di brufoli, punti neri e comedoni è evidente che c’è un’infiammazione che fa produrre sebo in eccesso. Questo poi si mescola a batteri e impurità che tappano i pori impedendo alla pelle di respirare normalmente. Per iniziare a risolvere questo annoso problema bisogna cominciare da una pulizia quotidiana della pelle con prodotti non aggressivi (perché aumentano la produzione di sebo) e l’applicazione di creme a base di prodotti naturali. L’utilizzo di creme con siliconi e parabeni favorirebbe la formazione di un ulteriore tappo che andrebbe a coprire ulteriormente i pori.

È dunque l’utilizzo di additivi naturali come i Fiori di Bach che si configura come la soluzione migliore. Sia da un punto di vista prettamente curativo che da un punto di vista Emozionale.

Cosa è una Crema Emozionale

Il concetto di Crema Emozionale nasce dall’utilizzo dei Fiori di Bach e delle loro proprietà benefiche per la mente.

L’utilizzo di questi 38 fiori selvatici venne scoperto da un medico gallese nei primi del ‘900. Secondo Edward Bach esistevano varie personalità umane e, ognuna di esse, possedeva aspetti negati e positivi. Quando i lati negativi preponderavano si aveva una manifestazione di questo disequilibrio attraverso un’esternazione fisica nota come malattia.Assumendo i giusti fiori si riporta in equilibrio la psiche e, di conseguenza, anche il corpo. L’acne altro non è che una manifestazione fisica di un disagio più profondo.

Con quali Fiori di Bach si cura l’acne

I principali fiori contenuti nelle Creme Emozionali Flower’s Week contro l’acne sono tre, e ognuno di loro porta un suo significato profondo.

Walnut

Il fiore del noce è quello indicato per aiutare ad annullare l’incertezza delle proprie scelte che è tipica dell’adolescenza. Aiuta anche ad affrontare i cambiamenti che la vita ci pone davanti. Le persone di tipo Walnut sanno quello che vogliono, sono determinate e forti ma possono diventare estremamente insicure. È il fiore del cambiamento e della naturale evoluzione dell’essere umano: svezzamento, crescita, menopausa, separazioni e anche cambi di lavoro.

Clematis

Il fiore della Clematide è adatto alle persone che amano sognare e vivono in un mondo di fantasia lontano dalla realtà. Le persone Clematis sono disinteressate e vivono secondo ciò che potrebbe succedere, ma che alla fine non succede mai. Sono disordinate e distratte, domandano ma non ascoltano le risposte. Il fiore aiuta queste persone a riacquistare il senso della realtà di modo che possano costruire la propria vita su una base tangibile e non sulla fantasia.

Crab Apple

Il fiore del Melo Selvatico rappresenta le persone meticolose e precise, che non accettano i lati oscuri del proprio carattere o alcune caratteristiche del loro aspetto fisico. Il fiore aiuta a diventare consapevoli di sé stessi eliminando la sensazione di sporco e disgusto che si nutre verso i propri difetti.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Striscia la Notizia: Francesco Monte è raccomandato, perché?

GF VIP, Silvia Provvedi attacca Giulia Salemi “Tu sei senza carattere”

Leggi anche
  • come migliorare circolazione ridurre inestetismi gambeCome migliorare la circolazione e ridurre gli inestetismi delle gambe

    Quali sono gli stratagemmi più validi per favorire il flusso sanguigno in zone come le cosce e i polpacci e per eliminare le tossine, il gonfiore e le imperfezioni cutanee?

  • come mettere la matita occhiCome mettere la matita occhi: i consigli per un make up perfetto

    Tutti i suggerimenti più utili per truccarsi con la matita occhi, a prova di sbavatura per un make-up impeccabile.

  • come depilare le sopracciglia con la pinzettaCome depilare le sopracciglia con la pinzetta: i consigli

    Stanche delle vostre sopracciglia imperfette? Qui di seguito i consigli e i metodi su come realizzarle in modo perfetto.

  • frangia a tendina a chi sta beneFrangia a tendina: a chi sta bene e look a cui ispirarsi

    Voglia di frangia ma paura di pentirsi entro tre, due, uno secondi? Perché non provare quella a tendina: una soluzione versatile e très chic.

Contents.media