Ricetta Pandoro con lievito naturale

Cuocere il Pandoro, uno dei simboli del Natale per eccellenza, non è semplice, richiede molta cura, due impasti e tempo a disposizione, questa ricetta è abbastanza semplice, ma il risultato sarà un capolavoro!

Ricetta Pandoro con il lievito naturale

Ingredienti primo impasto Pandoro

250 g farina manitoba
180 g lievito naturale
40 g acqua
40 g zucchero
1 uovo
1 tuorlo
40 g burro a temperatura ambiente

Secondo impasto Pandoro
100 g farina 00
100 g farina manitoba
100 g zucchero
2 uova
1 cucchiaino sale
1 bacca di vaniglia
130 g burro

Procedimento Ricetta Pandoro
Rinfrescate il lievito naturale almeno un paio di volte, perche’ la ricetta venga bene, il lievito deve raddoppiare di volume consistentemente ogni 3-4 ore.

Primo Impasto
Mette il lievito nell’acqua tiepida (30c)
Aggiungete la farina
Aggiungete lo zucchero
Aggiungete le uova
Quando l’impasto si stacca dalle pareti dell’impastatrice, aggiungete il burro a temperatura ambiente un pezzettino alla volta
Continuate ad impastare per un totale di 35-40 minuti.
Mettete la pasta in un contenitore in modo che non prenda aria
Mettetelo in un posto al caldo (25-20c) ed al riparo da spifferi (per esempio dentro al forno spento con la luce accesa)
Fate lievitare per 8-12, fino a quando la pasta triplica di volume.

Secondo impasto Aggiungete meta’ della farina al primo impasto
Iniziate ad impastare
Aggiungete lo zucchero
Aggiungete il sale e la vaniglia
Aggiungete le uova una alla volta
Dopo 5 minuti l’impasto inizierà’ ad incordare e a staccarsi dai bordi dell’impastatrice.
Impastate per circa 40 minuti totali. La pasta deve risalutare molto elastica e deve staccarsi bene dai bordi.
Mettete l’impasto in una ciotola coperta e mettetelo in frigo per 40 minuti

Sfogliatura
Prendete il burro dal frigo ed appoggiatelo su un pezzo di pellicola trasparente
Copritelo cn un altro pezzo di pellicola trasparente in modo che non si attacchi al mattarello
Formate uno strato di burro di pochi millimetri utilizzando il mattarello
Prendete la pasta da frigo e sfogliatela per tre volte come spiegato nel video.

Dopo l’ultimo riposo in frigo, formate una palla
Imburrate lo stampo del Pandoro
Adagiate la palla di pasta nello stampo.
Mettete a lievitare al riparo dagli spifferi (per esempio nel forno spento con la luce accesa).
Lasciate lievitare per 8-12 ore fino a quando la pasta non arriva al bordo dello stampo

Cottura
Cuocete a 175 c per 15 minuti
Abbassate il forno a 160 c e continuate a cuocere per altri 35-40 minuti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tre creme antiage dopo i 30 anni

Ricetta Panettone milanese con uvetta

Leggi anche
  • Calo del desiderioCalo del desiderio della donna: il viagra rosa

    Il calo del desiderio femminile si può risvegliare con il miglior viagra rosa che stimola la libido e il piacere per notti stupende sotto le lenzuola.

  • air ovenAir Oven: recensione e opinioni sul miglior fornetto elettrico ad aria

    Air Oven è un fornetto elettrico per cucinare qualsiasi piatto: dalle patatine fritte sino al pollo con pochi grassi e calorie.

  • Ansia da prestazioneAnsia da prestazione femminile: le cause e il viagra naturale

    L’ansia da prestazione femminile è una problematica diffusa che si tratta con il miglior viagra naturale che aumenta la libido e il desiderio sessuale.

  • dieta della menopausaDieta della menopausa: come perdere peso a 60 anni

    La dieta della menopausa, non solo aiuta a perdere peso in questa fase, ma permette anche di tenere sotto controllo alcuni valori riducendo i rischi.

Contents.media