Ricetta dei ravioli di ossobuco

Tra le tante delizie della cucina italiana vediamo la ricetta dei ravioli di ossobuco.

La ricetta non è tra le più semplici e rapide da realizzare perché occorre preparare la sfoglia e il ripieno, poi anche il sugo.

La sfoglia si realizza con farina, uova, sale e un po’ di olio, si uniscono gli ingredienti e si lavora fino ad ottenere un impasto amalgamato e sodo, quando è pronto lo si divide in pezzi e con la macchina per fare la pasta, a mano o elettronica, si stendono per ottenere la sfoglia, chi preferisce può stirare la pasta con il mattarello.

Per fare il ripieno dei ravioli di ossobuco occorrono: 3 ossobuchi, una cipolla, un gambo di sedano, un paio di carote, sale, pepe, olio, passata di pomodoro, farina, chiodi di garofano, vino rosso.

Si mettono a soffriggere cipolla, sedano e carote opportunamente tritate, poi si aggiungono gli ossibuchi infarinati, si lasciano cuocere aggiungendo il vino rosso, poi la passata di pomodoro e i chiodi di garofano.

Quando sono cotti si trita il tutto ottenendo così il ripieno della pasta, quindi con uno stampo si preparano i ravioli.

Scritto da Maura Lugano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Oroscopo salute donne Scorpione Luglio 2015

Quanto costa curare l’iperidrosi ascellare con il botulino?

Leggi anche
Contents.media