Pisantrofobia, sai cos’è che come riconoscerla? Ecco il modo

Oggi parliamo di Pisantrofobia. Sai come riconoscerla e che cos’è? Segui i nostri consigli e non ti sbaglierai affatto. Semplici mosse per riconoscerla.

Ci sono delle problematiche che ci inducono a ripensare a noi. Anche riguardo a tutte le relazioni che passano dalla fiducia che abbiamo in noi stesse e negli altri.

Il problema potrebbe essere non come sono gli altri, ma come sono io. Spesso, per parlare del senso della vita, ci parlano di una panoramica riguardante il dolore psicologico, con alcuni meccanismi psicosociali riguardanti il tradimento, la sensazione di aver perso la fluidità e la profondità con la nostra coppia.

Se ci troviamo in questo momento di frustrazione, possibilmente vi identificherete in qualcuna di queste frasi. Perdi la capacità di tornare attiva, riguardo le esperienze negative? Ti senti come racchiusa in una gabbia virtuale? Ecco che cosa sta succedendo a te stessa.

Sai che cosa è la pisantrofobia?

La paura irrazionale e incontrollabile di stabilire un rapporto di fiducia con gli altri a causa di precedenti esperienze traumatiche e offensive è chiamato ‘pisantrofobia’. Quando un individuo sviluppa questa fobia, inizia a sentire che tutto il mondo lo potrà deludere oppure tradire in qualche momento. La persona si trasforma in un essere estremamente diffidente verso tutto ciò che lo circonda.

Questa sindrome può raggiungere e condizionare tutte le aree della vita di una persona: il lavoro, la famiglia, il livello sociale o affettivo.

Questa sindrome aumenta in modo esponenziale quando l’interessato si sente e percepisce che inizia ad essere coinvolto emotivamente con un’altra persona.

Alcuni dei comportamenti che sviluppa la vittima:

  • Evita di lavoro o attività che comportano un contatto interpersonale importante a causa della paura per la critica, il rifiuto o il tradimento.
  • È riluttante a coinvolgere le persone, se non è al sicuro.
  • È preoccupato per la possibilità di essere criticato o rifiutato in molte situazioni sociali.
  • È estremamente riluttante ad assumere rischi personali o per impegnarsi in attività dal momento che può essere compromesso emotivamente.
  • Cerca di evitare i rapporti intimi a causa della paura di essere deluso o tradito
  • Prova paura alla prospettiva di apertura agli altri.

Quando si tratta di legarsi emotivamente a qualcuno, quando un individuo ha avuto in precedenza un rapporto che ha rotto la fiducia in sé stesso, è logico essere ferito emotivamente ed emozionalmente. Tutto ciò richiederà un lungo processo di gestione e recupero.

Come dobbiamo comportarsi con la fiducia?

La fiducia interpersonale è l’aspettativa che ha un individuo di cui puoi fidarti della parola, promessa o affermazione verbale o scritta di un altro individuo o gruppo. Persone con elevata fiducia interpersonale tendono ad essere più felici e hanno un basso livello di conflitto, come pure avere bassi livelli di stress riguardo alla salute. Questo ci dota di un senso di sicurezza che, altrimenti, non avremmo potuto affrontare da soli tutti i problemi che abbiamo di fronte.

Non è facile fidarsi di una persona che, dopo tutto il nostro affetto e considerazione, ci ha feriti o addirittura spezzato il cuore. Tuttavia, nonostante questa sia una sfida cui nessuno è mai pronto, è qualcosa che dovremmo necessariamente provare.

Come si impara a fidarsi nuovamente delle persone?

Spesso, nelle sessioni di coaching appare questo grande tema e si cerca di risolvere attraverso l’esperienza di gruppo o individuale. È una sfida e un’avventura verso gli altri e, in questo modo, serve per avere delle risposte che da soli non saremmo in grado di avere. Normalmente in quei gruppi di Coaching Club si insegnano strategie efficaci per affrontare situazioni quotidiane che richiedono di nuovo la fiducia per instaurare un nuovo legame.

Alcuni di loro portano benefici, attraverso un processo di crescita persona che viene realizzato, con la possibilità di restituzione della nostra fiducia personale. Ad esempio, lo stare in gruppo ci aiuta a ripristinare il sentimento di appartenenza. Ci arricchisce facilitando la riscoperta delle risorse per affrontare diverse situazioni della vita.

Da dove possiamo iniziare?

  • Accetta il tuo dolore: accettare ciò che è accaduto ti permette di combattere. Qeusto è di vitale importanza se si desidera avere ancora fiducia. Ridurre al minimo il dolore può causare il mai guarire o fidarsi di nessuno. Quindi si dovrebbe prendere il tempo per sfogarsi emotivamente.
  • Concedere un periodo di riposo: dopo una relazione infelice, vi conviene darvi il tempo di ricomporvi, per far guarire le ferite.

Prendetevi del tempo per stabilizzare le emozioni prima di prendere decisioni importanti su una nuova relazione.

  • Prenditi il tuo tempo: se si considera che è un buon momento per ricominciare, vacci piano. Non saltare da un rapporto all’altro, per far finta di risolvere una crisi nella fiducia della storia di una notte.

Articolo in collaborazione con il terapeuta della Gestalt Verónica Rodríguez Orellana, direttore del Coaching Club.

Scritto da Selena Papi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come usare ovetto vibrante in coppia

Test: sono troppo esigente in amore? Come scoprirlo

Leggi anche
  • come evitare i brufoli da mascherinaCome evitare i brufoli da mascherina: i consigli

    Troppi brufoli o imperfezioni sulla pelle a causa della mascherina? Di seguito i consigli e i rimedi per evitare di averne.

  • fianchi a violino cosa sonoFianchi a violino: cosa sono e i trucchi per valorizzarli

    Cosa sono i fianchi a violino? Spesso vissuti come un vero e proprio disagio, ecco qualche trucchetto per imparare a camuffarli oppure valorizzarli.

  • igiene orale perfetta consigliIgiene orale perfetta: i consigli e gli strumenti più utili

    Alla base di un buon sorriso ci deve essere un’ottima igiene orale: i consigli utili.

  • body shape esercizi da fare a casaBody shape: gli esercizi da fare a casa per tutte le forme del corpo

    A pera, a clessidra, a rettangolo: gli esercizi da fare a casa in base alla body shape per dimagrire nei punti critici.

Contents.media