Palestra in casa: che attrezzi comprare

Allenarsi a casa propria è una valida scelta alla palestra, un’idea da seguire. Prima di partire con un programma di allenamenti è utile però seguire alcuni consigli.
Cosa comprare per palestra in casa
Palestra in casa è il nuovo andare in palestra! Dedicarsi alla forma fisica è un impegno che richiede tempo e costanza e con tutti gli impegni quotidiani che si hanno non tutti, riescono a ritagliarsi lo spazio per lo sport.

E’ molto importante per il nostro organismo non dimenticarci di fare attività fisica e un’alternativa valida è quella di costruirsi una mini palestra in casa. I benefici dell’home fitness sono diversi ma prima di iniziare occorre informarsi con attenzione con un bravo personal trainer.
In commercio esistono alcuni attrezzi molto utili ed efficaci che con poca spesa regalano un’ottima resa e un corpo sano e tonico se usati con allenamenti mirati e continuativi.

Innanzitutto per costruire una palestra domestica occorre un’attrezzatura sia per il potenziamento muscolare sia per l’allenamento anaerobico. La scelta degli attrezzi va fatta in base al livello di atleticità che si possiede e alla corporatura. S’inizia con manubri e pesetti per il lavoro su braccia, spalle e schiena. Un altro attrezzo utile è il kettlebell, una palla dotata di manubrio che si usa per potenziare e tonificare gli arti superiori. Gli attrezzi must have per gli addominali invece sono la fitball , una palla di diverse dimensioni che aiuta negli esercizi di pilates e per tonificare l’addome e l’abdo gain, un altro strumento che permette di fare esercizi che stimolano i muscoli addominali.

Molto amato anche il tradizionale sacco da boxe con stringhe e guantoni oppure per i più contemporanei l’utilizzo del foam roller e della fluidball. Questa è una palla medica che varia secondo il liquido all’interno, si possono praticare esercizi diversi con variazioni rispetto ai classici esercizi a corpo libero, come squat e affondi, ed è più efficace il suo utilizzo perché il peso e l’instabilità tipica della palla stimolano la potenza muscolare e l’elasticità.

Il foam roller è invece un cilindro cavo con la funzione di massaggiatore durante la pratica degli esercizi, molto utile per eseguire esercizi che stimolano i muscoli della schiena. I più allenati potranno spingersi nell’acquisto di strumenti da lavoro professionali come tapis roullant, bilancieri o panca, ma di grande successo è anche il training a corpo libero. Questo prevede squat, allungamenti, flessioni magari abbinati all’uso di elastici per il potenziamento muscolare.
Allenamento con palestra in casa
Per iniziare al allenarsi in casa con serietà occorre un programma corretto che prevede stretching, riscaldamento e un lavoro suddiviso per gruppi di muscolari e parti da sollecitare. Un buon riscaldamento è il salto alla corda per esempio, o fare le scale aumentando l’intensità di volta in volta. Seguire dei suggerimenti on line è un buon consiglio per i principianti. Vi sono numerosi canali YouTube in cui personal trainer mostrano gli esercizi da copiare e quante ripetizioni compiere. Potrete scaricare schede per tutti i maggiori gruppi muscolari e attivarvi. Ricordatevi che allenarsi in casa può voler dire anche sfruttare al meglio gli oggetti domestici, come bottiglie d’acqua o sacchi di farina come pesi o il bastone della scopa per fare correttamente gli squat.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Capelli: tutto quello che c'è da sapere

Antiforfora: proprietà e benefici

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.