Nina Moric su Twitter: “Ma come fanno i poveri ad essere grassi?”

La showgirl Nina Moric torna a far parlare di sé con l'ennesima frase choc pubblicata su Twitter e Facebook. Stavolta con una frase contro i poveri, seconda la quale non possono essere grassi perché non hanno soldi per comprarsi il cibo necessario. La Moric cerca di prendere una posizione spiegando che il suo voleva essere solo un tentativo per far riflettere chi mangia male e spreca cibo.

La nota e provocatoria showgirl croata Nina Moric torna far parlare di sé e a porsi al centro dell’attenzione social di tutti con l’ennesima provocazione. In cosa consiste questa volta il motivo di sfida lanciato dalla Moric? L’ex modella ha postato un tweet nel quale si chiede come facciano i poveri ad essere grassi.

Ovviamente un post del genere ha scatenato una lunga sfilza di commenti ironici e polemici; ai quali la Moric ha cercato di difendersi spiegando che il suo voleva essere solo uno spunto per fare riflettere quelle persone che non seguono un’alimentazione corretta. Ora vediamo insieme il putiferio scatenato dall’ultima provocazione della Moric.

Nina Moric e la sua ultima provocazione social

Nel bene e nel male, purché se ne parli sembra essere il nuovo motto di spirito della showgirl croata.

Perciò questa volta la Moric se la prende con i cosiddetti “poveri“; secondo la quale non possono permettersi il lusso di essere grassi, dato che non hanno il denaro necessario per comprarsi i viveri. Una provocazione che parte da un punto di vista al quanto banale e superficiale che la stessa ex modella, una volta vista la mole di commenti critici che tale post ha scaturito, ha cercato di far passare come una riflessione sule cattive abitudini alimentari che caratterizzano i nostri tempi.

Dopo aver fatto passare per immigranti l’attore e produttore cinematografico Samuel L. Jackson noto per aver recitato in pellicole cult quali “Pulp Fiction” di Tarantino; e il noto ex campione Nba e allenatore di palla canestro Magic Johnson con un esperimento social ad opera dell’autore comico Luca Bottura; adesso arriva Nina Moric con i suoi poveri grassi. Come afferma la stessa showgirl nel tentativo di risollevarsi dalla sua evidente caduta di stile: “Suscitare scalpore è comunque un modo per far riflettere chi mangia male, chi spreca cibo!”. Il post in questione è stato pubblicato sulle piattaforme social di Facebook e Twitter all’inizio di settembre 2017; il quale ha sua volta ha provocato l’ennesima presa di posizione della Moric. La nota showgirl spiega al suo pubblico social che lo scalpore è comunque un mezzo per far riflettere; in questo caso chi mangia male e prende posizione contro chi spreca cibo.

Nina Moric su Twitter: "Ma come fanno i poveri ad essere grassi?"

Una showgirl al centro delle polemiche

A proposito dell’esempio social ad opera di Luca Bottura; la Moric è stata di recente oggetto di altre critiche per aver postato la foto che ritraeva Jackson e Johnson seduti su una panchina in una località turistica con tanto di commento. In questo commento la showgirl sosteneva che per lei era troppo vedere degli immigrati nelle località italiane turistiche come Forte dei Marmi; mentre perdono il loro tempo stravaccati sulle panchine con il sostentamento di 35 euro da parte dello Stato.

Questo post, esattamente come quello contro i poveri, ha lasciato dietro di se una lunga scia di polemiche e scandalo. Ciò ha portato la Moric a prendere l’ennesima posizione; la quale ha ammesso che si trattava di pura e semplice ironia, senza l’intento di offendere nessuno. Ma questo non è bastato a frenare Nina dal postare un’altra frase choc; quella che abbiamo visto insieme sulle presunte cattive abitudini alimentari dei “poveri”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Mark Salling, il ‘Puck’ di Glee si dichiara colpevole di pedopornografia

Pubblica selfie con figlio appena nato, mamma strangolata poco dopo

Leggi anche
  • Chi era Adriano OlivettiChi era Adriano Olivetti: storia del grande imprenditore

    Adriano Olivetti, figlio del grande Camillo fondatore della nota azienda omonima. Tra lavoro aziendale e attenzione per il sociale.

  • chi era nino rotaChi era Nino Rota: storia del grande compositore

    Noto per aver scritto colonne sonore presenti nei film di registi importanti come Fellini e Visconti, ecco la storia di Nino Rota.

  • principe filippoChi era il Principe Filippo: tutto sul marito della Regina Elisabetta

    Philip Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg, è morto all’età di 99 anni il 9 aprile 2021.

  • françoise bettencourt meyersChi è Françoise Bettencourt Meyers, la donna più ricca del mondo

    Dopo la morte della madre nel 2017, Françoise Bettencourt Meyers, insieme al marito, guida con successo il gruppo L’Oréal.

Contents.media