Notizie.it logo

Metabolismo basso: come incrementarlo naturalmente

metabolismo basso

Il metabolismo basso si può incrementare con alcuni accorgimenti nel proprio stile di vita.

Molti soggetti, nonostante le diete e le tante rinunce, fanno fatica a perdere peso e vedono l’ago della bilancia sempre allo stesso punto. Uno dei motivi principali è sicuramente il metabolismo basso. Ecco di cosa si tratta e come è possibile stimolarlo e aumentarlo in modo del tutto naturale permettendo di dimagrire e perdere i chili in eccesso.

Metabolismo basso

Sono tantissimi i soggetti che ci tengono a incrementare e stimolare il proprio metabolismo, particolarmente se è basso, in modo da poter dimagrire e mantenere il peso forma senza particolari sforzi o rinunce. Sono vari i fattori che aiutano a migliorare la forma fisica e il metabolismo è una componente essenziale in questo percorso.

Il metabolismo è l’energia che si spende durante la giornata per riuscire a sopperire a tutte quelle funzioni che risultano essere fondamentali per l’organismo, quali l’apparato respiratorio, cardiocircolatorio, la circolazione, il fegato, il cervello, ecc. Chi ha il metabolismo tende ad avere delle difficoltà a perdere peso, nonostante segua una dieta equilibrata e bilanciata in modo corretto.

Solitamente al metabolismo basso si accompagnano alcuni sintomi, quali l’astenia, alcuni problemi e alterazioni nel ciclo mestruale, la perdita di capelli, ingrassare invece di perdere peso e chili in eccesso.

Per incrementare in modo naturale il metabolismo basso, è molto importante seguire una dieta che si basi su 1200 calorie circa da consumare al giorno.

Oltre a una dieta equilibrata con un pasto che deve essere almeno a base di proteine, ci sono dei cibi che possono accelerare chi ha il metabolismo basso. Si consiglia di consumare alimenti quali asparagi, pompelmo, lattuga, le verdure a foglia verde, ma anche tantissime spezie, come la curcuma che aiutano a incrementarlo in modo naturale e sono ottimi brucia grassi. L’attività fisica, anche praticare 15 minuti al giorno, facendo una camminata o del jogging, può aiutare ad accelerarlo e garantire ottimi risultati.

Metabolismo basso: cause

Prima di capire cosa fare per aumentare il proprio metabolismo basso, bisogna sapere quali sono i fattori che lo determinano e cercare di apportare alcune modifiche e accorgimenti allo stile di vita in modo da riuscire a dimagrire naturalmente.

  • L’età è un fattore importante per il metabolismo basso, in quanto verso i 40-50 anni, la massa grassa diminuisce e si hanno maggiori difficoltà a dimagrire e perdere peso in eccesso.
  • La genetica: alcuni soggetti hanno un metabolismo particolarmente efficiente poiché le varianti genetiche permettono al corpo di bruciare rapidamente i grassi in eccesso.

    Dal momento che non è possibile cambiarla, si può modulare con la giusta alimentazione e lo sport.

  • Uno stile di vita sedentario: fare poco movimento è una delle cause principali del metabolismo basso o lento. Per questo, si consiglia di fare le scale anziché prendere l’ascensore oppure se la sede di lavoro lo permette, andare a piedi invece che usare la macchina. Sono piccoli accorgimenti che possono aiutare e aumentare il metabolismo.

Alcune patologie a livello tiroideo oppure delle diete particolarmente rigide e ferree sono fattori che condizionano e determinano il metabolismo basso. Prima di cominciare una dieta, si consiglia sempre di farsi guidare da un esperto in modo da capire quale programma è maggiormente adatto.

Il miglior rimedio naturale

Per incrementare in modo naturale il metabolismo basso, sono varie le soluzioni, ma anche i prodotti da usare. In commercio sono tantissimi gli integratori, ma il migliore al momento, anche secondo il parere degli esperti, è Piperina & Curcuma Plus che permette di dimagrire in quanto ha i seguenti benefici:

  • Stimola il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici favorendo la digestione
  • Brucia le calorie in eccesso
  • Depura il fegato, i reni e l’intestino aiutando a mantenere la forma per diverso tempo
  • Sazia e riduce il senso di fame permettendo di non arrivare troppo affamati ai pasti principali della giornata
  • Ridice la massa grassa.

Un integratore notificato dal Ministero della Salute e che possono assumere tutti, tranne le donne in gravidanza e chi ha problemi gastrointestinali.

Si consiglia di assumerne due compresse in concomitanza con i pasti principali per attaccare immediatamente le cellule adipose e impedire che si depositino.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

-

Non ha controindicazioni o effetti collaterali dal momento che si compone dei seguenti ingredienti naturali:

  • Piperina: una sostanza che si trova nel pepe nero a cui dona il classico gusto piccante, aumenta il metabolismo e i succhi gastrici, oltre a essere un valido aiuto per un dimagrimento rapido ed efficace;
  • Curcuma: una spezia di colore giallo, chiamata anche zafferano delle Indie e si usa molto nella cucina orientale, ha proprietà detox, elimina le scorie e le tossine in eccesso depurando in modo naturale l’organismo;
  • Silicio Colloidale: un ingrediente che non tutti conoscono, ma permette di proteggere la pelle, le ossa e i tendini, oltre ad aumentare l’efficacia e le prestazioni dei due elementi principali.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro per 4 confezioni invece di 196 Euro con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...